8.1 C
Bastia Umbra
30 Novembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Bum bum Fontanella Bastia ride, Narnese giù

fontanellaDifesa rossoblù in bambola in occasione delle due reti: arbitro nel mirino per un gol annullato e un rigore non dato

Una doppietta della punta in tre minuti regala il derby ai biancorossi: 2-0

BASTIA (4-3-1-2): Pino 6; De Pasquale 6.5 (37’ st Pierotti sv), Pierotti 6, Cossu 6, Stoppini 6; Marchetti 6 (30’ st De Santis sv), Mattia 6.5, Toma 6.5;
Baccarin 6.5; Fontanella 7, Bianchini 6 (27’ st Noviello sv). All.Cocciari 6
NARNESE (4-4-1-1): Mazzucconi 6;Nori 5.5 (8’ st Tramontano 6.5), Bigi 5.5,Brozzetti 5.5, Ceccarelli 6; Lupi 5.5 (21’st Gaggiotti 6) , Silveri 5.5, Manni sv (30’pt Matteo Donati 6), Capocci 6, Raggi 6.5; Quondam 6. All.Trippini 6.
Arbitro: Perrotti di Campobasso 6 (Punziano e Agata di Napoli)
Reti: 30’ e 32’ pt Fontanella
Note: spettatori 300 circa; ammoniti:Quondam (N), Marchetti (B), Silveri (N),Pino (B), Pierotti (B); espulso all’11’stSilveri (N) per doppia ammonizione;
angoli: 7-1 per il Bastia; rec. 3’ pt; 4’ st.
di Elisa Duili
BASTIA- Era il derby tanto atteso, non una partita come le altre. La partita, anche e soprattutto per la storica rivalità tra le due tifoserie. In campo ha vinto il Bastia grazie alla doppietta realizzata da Fontanella. La gara non regala emozioni in avvio. Solo al 23’ gli ospiti: la punizione calciata da Manni, la sponda di testa diRaggi,ma Quondam ci arriva solo con la punta del piede e Pino fa sua la sfera. La prima vera occasione due minuti dopo è per i bastioli: dalla bandierina Baccarin mette al centro, di testa Fontanella va a botta sicura,Mazzucconi proprio sulla linea di porta riesce a murare.
Al 28’ è invece Fontanella a mettere al centro, per un soffio non ci arriva Bianchini e la palla sfila sul fondo. Al 29’si sblocca il risultato: Mattia crossa al centro, in area c’è a terra Bianchini, ma arriva Fontanella che in tuffo di testa butta la palla in fondo alla rete. Giusto il tempo di una sostituzione, quella di Manni per infortunio, che lascia il posto a Matteo Donati e il Bastia colpisce di nuovo,grazie a Fontanella che sorprende ancora una volta una difesa rossoblù in bambola,realizzando ll 2-0. Nella ripresa subito Bastia, ma il colpo di testa di Cossu viene allontanato
in angolo. All’8’ mister Trippini prova a cambiare:toglie Nori, un difensore,per buttare nella mischia Tramontano,un attaccante, per tentare di rimettere in carreggiata la gara. All’11’ gli ospiti rimangono in inferiorità numerica per il doppio giallo a Silveri, che finisce dunque anzi tempo sotto la doccia. La punizione conquistata la batte lo stesso Baccarin,ma non senza apprensione fa sua la palla Mazzucconi. Al quarto d’ora è la volta di Bianchini,
che ben servito da uno scatenato Fontanella, manda alto sopra la traversa. Al 20’ ci prova anche Stoppini, sicuro Pino. Due minuti dopo si affaccia in avanti anche la Narnese, dalla bandierina il neoentrato Gaggiotti mette sul secondo palo,con Tramontano che di testa costringe la difesa a rifugiarsi in angolo. Il Bastia sonnecchia e gli ospiti ne approfittano: al 25’addirittura troverebbero il gol con Gaggiotti, ma si alza la bandierina dell’assistente ed il direttore di gara non convalida.Protestano anche gli ospiti per l’intervento in area ai danni di Tramontano,ma ancora
una volta l’arbitro non è dello stesso avviso. Cambia allora anche mister Cocciari che tenta la carta Noviello,l’ultimo arrivato in casa Bastia e De Santis a rilevare capitan Marchetti. Al 43’ anche Noviello ci tiene a presentarsi:tenta il pallonetto dalla distanza,che finisce alto di poco.

SPOGLIATOIO
Milioto: “Vittoria importante” Trippini: “Partita stregata Troppo tardiva la reazione”

BASTIA Soddisfatti, e non potrebbe essere diversamente, in casa Bastia: “E’ per noi una vittoria importante -commenta a fine gara Agostino Milioto direttore sportivo del club bastiolo – ci serviva per la classifica e per il morale.Abbiamo affrontato la gara con la giusta mentalità, anche nella prima parte quando invece nelle ultime uscite le lasciavamo sempre agli avversari. Stasera possiamo dire di essere abbastanza soddisfatti”.Meno contento invece Otello Trippini, tecnico della Narnese:“E’ stata una gara stregata fin dall’inizio – ammette il tecnico della Narnese – anche perchè eravamo partiti bene. Poi l’infortunio di Manni e già la prima tegola.Poi il secondo gol, anche fortuito.Nella ripresa l’espulsione di Silveri e qui la seconda tegola. Noi ci abbiamo provato in tutte le maniere,anche per i nostri tifosi che erano al seguito come sempre. Non parlo del gol annullato o dell’episodio da rigore, ero troppo lontano per vedere bene – aggiunge mister Trippini sincero e onesto come sempre – abbiamo avuto una reazione tardiva, questa è la verità. Ci dispiace molto per i nostri tifosi, ci tenevano particolarmente a questa gara. Se domenica scorsa contro il Foligno eravamo stati un po’ fortunati,oggi (ieri, ndr) invece siamo stati un po’ sfortunati. Mettiamo subito alle spalle questa sconfitta – conclude l’allenatore rossoblù – e da domani pensiamo all’Arezzo”. Il calendario certo non aiuta, aggiungiamo noi.
El.Du.

LE PAGELLE
Mattia è una sicurezza, che spunti Baccarin
De Pasquale ha tanta benzina nelle gambe, Toma è il biancorosso più creativo

PINO 6 Pomeriggio tranquillo.
DE PASQUALE 6.5 Il giovane difensore ha benzina sulle gambe. Propositivo.
Bizzarri (dal 37’ st) sv
PIEROTTI 6 Cliente scomodo come Raggi? Fa qual che può.
COSSU 6 Sbaglia poco o niente.
STOPPINI 6 Spesso e volentieri cerca anche la conclusione. Presente.
MARCHETTI 6 Buonala prestazione del capitano,che non si risparmia certo.
De Santis (dal 30’ st) sv
MATTIA 6.5 Una sicurezza lì dietro.
TOMA 6.5 Prova a crearebuonetrame.Prezioso e costruttivo.
BACCARIN 6.5 Spunti illuminanti.
FONTANELLA 7 In due minuti stende la Narnese, realizzando la doppietta che regale i tre punti ai suoi. Spietato.
BIANCHINI 6 Riesce a crearsi buone occasioni.Si sacrifica per la squadra.
Noviello (dal 27’ st) sv

Tramontano le prova tutte con determinazione
Brozzetti in giornata no, Raggi è il migliore rossoblù, vita dura per Nori

MAZZUCCONI 6 Non proprio impeccabile.
NORI 5.5 Vita dura per lui.
Tramontano (dall’8’ st) 6.5 Le prova tutte davvero, con grinta e determinazione.
BIGI 5.5 Non troppo in palla. Rimandato.
BROZZETTI 5.5 Non è certo stata una delle sue migliori giornate. Non è il solo.
CECCARELLI 6 Grinta e temperamento.
LUPI 5.5 Sottotono anche lui.
Gaggiotti (dal 21’st) 6 Ha una marcia in piùquando entra, tanto che troverebbe pure il gol. Da apprezzare.
SILVERI 5.5 Il capitano si fa espellere nelle ripresa. Peccato.
MANNI SV Solo una mezz’ora per lui.
Mat.Donati (dal 30’ pt) 6 Non incide.
CAPOCCI 6 Contro ilFoligno era stato uno dei migliori. Non si ripete.
RAGGI 6.5Uno dei pochi a salvarsi, il migliore.A tirar la carretta da soli è dura però.
QUONDAM 6 Fa la prima punta, lìdavanti a tutti. Sa fare di meglio ‘Paolone’.

Lascia un commento