16.5 C
Bastia Umbra
20 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Calendimaggio di Assisi, Parte de Sotto vince i giochi. Chiara Fabbri è Madonna Primavera

La Magnifica Parte de Sotto vince i giochi 2-1 aggiudicandosi la gara del Tiro alla Fune e la gara del Tiro alla Balestra, alla Nobilissima Parte de Sopra la gara del Tiro alla Treggia.

ASSISI 9 MAGGIO – Madonna Primavera è Monna Chiara Fabbri. La Magnifica Parte de Sotto vince 2-1 i giochi dell’edizione 2024 del Calendimaggio di Assisi aggiudicandosi la gara di Tiro alla Balestra e la gara di Tiro alla Fune, alla Nobilissima Parte de Sopra la gara di Tiro alla Treggia.

La Parte rossa con il Balestriere Fabio Passeri ha quindi eletto Monna Chiara Fabbri Regina della Festa e, come da tradizione, avrà la possibilità di svolgere per prima il prossimo anno le rievocazioni di vita medievale.

Il pomeriggio è iniziato con i cortei della Magnifica Parte de Sotto e della Nobilissima Parte de Sopra che hanno portato in Piazza del Comune uno spettacolo unico per celebrare la bella stagione e presentare al numeroso pubblico presente sugli spalti le proprie Madonne Primavera: Milena Bocchini, Chiara Fabbri, Matilde Fiorucci, Martina Santarelli e Maddalena Simonelli per la Parte de Sotto ed Elisa Benvenuto, Viola Frascarelli, Caterina Roberti, Maria Sophia Sensi e Teresa Angelica Settimi per la Parte de Sopra.

Il programma della giornata del Calendimaggio di Assisi continua in serata, nei vicoli di Parte de Sopra, con le rievocazioni di vita medioevale

Si prosegue poi venerdì 10 maggio con “Lo Spettacolo”: nel pomeriggio in Piazza del Comune ci sarà il Calendimaggio dei Piccoli che si sfideranno sulla base di tre giochi di forza e destrezza: fune e corsa il sacco (dedicato a bimbi fino a 10 anni compiuti) e treggia (per bimbi fini a 12 anni compiuti). Seguirà lo spettacolo degli Sbandieratori di Assisi. Dalle 21.30, “La Tenzone”, con il suono della Campana delle Laudi e l’ingresso dei cortei della sera con gli spettacolari giochi di fuoco.

Infine, sabato 11 maggio è il giorno de “La Sfida”: dalle 15.30, dopo il suono della Campana delle Laudi, l’ingresso dei cortei storici, la lettura dei bandi di sfida e l’uscita dei cortei per Corso Mazzini e Piazza Santa Chiara. In serata, dalle 21.30, “Il Canto”, con la sfida canora dopo la quale la giuria – composta dalla storica Virtus Maria Zallot, dal regista Claudio Autelli e dal musicologo Sandro Cappelletto – decreterà quale delle due Parti merita la vittoria del Palio nell’edizione 2024.

Tutti gli appuntamenti del Calendimaggio di Assisi sono visibili in diretta streaming grazie ad Umbria Webcam (https://www.calendimaggiodiassisi.com/dirette/).

Ufficio Stampa Calendimaggio di Assisi

Lascia un commento