18.9 C
Bastia Umbra
7 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Ansideri incassa anche l’appoggio dei Giovani bastioli

Il primo cittadino uscente si prepara alle elezioni 2014. Ridolfi: “E’ l’uomo giusto per amministrare la città”

BASTIA UMBRA -Anchei Giovani bastioli dicono sì alla ricandidatura del sindaco uscente Stefano Ansideri alle elezioni comunali del 2014. In una nota firmata dal capogruppo consiliare Gianluca Ridolfi, la lista esprime il proprio sostegno indicando Ansideri come la “persona giusta per amministrare Bastia, in quanto è riuscito a condurre la macchina pubblica in modo trasparente ed efficace, esclusivamente per l’interesse della città, in un momento
economico molto difficile e particolare. Con il sindaco – prosegue la nota – si è condiviso programma e idee, e vorremmo continuare a farlo anche in futuro”. Incassato, quindi, anche l’appoggio dei Giovani bastioli oltre a quello di Udc e Pdl (ma non quello della lista Aristei, che comunque potrebbe come in passato sostenere Ansideri in un eventuale ballottaggio), rimane in sospeso solo la sentenza del gruppo Fratelli d’Italia, coordinato da Luca Livieri e rappresentato in consiglio da Stefano Santoni. Sentenza che potrebbe arrivare già lunedì, giorno del faccia a faccia chiesto da Fd’I e concesso da Ansideri per discutere le condizioni di un accordo elettorale tutt’altro che scontato. Anche se a livello regionale il movimento seguirà la linea dell’alleanza con Forza Italia, infatti, in caso di mancato accordo Bastia potrebbe fare eccezione e sganciarsi presentando il proprio candidato sindaco.
Sa. Cap.

Lascia un commento