9.8 C
Bastia Umbra
3 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura

E’ on line sul sito del Comune di Bastia Umbra “La carta dei servizi della Biblioteca comunale Alberto La volpe”.

La Carta dei Servizi della biblioteca descrive le modalità di erogazione dei servizi della biblioteca, allo scopo di offrire agli utenti l’opportunità di interagire e diventare parte attiva di un percorso di crescita. E’ stata approvata con Delibera di giunta N. 192 del 26 /09/2022, la documentazione su www.comune.bastia.pg.it, Amministrazione trasparente, Servizi erogati.

Con questo documento il Settore Cultura Turismo Sport Fondi UE del Comune intende guidare il cittadino informandolo sui servizi messi a disposizione,  impegnandosi a garantire i livelli di qualità dichiarati negli standard, per rispondere sempre meglio alle aspettative e perseguire il continuo miglioramento in termini di efficacia ed efficienza.

 

L’elaborazione della Carta dei Servizi dei Servizi della Biblioteca, costituisce un contributo al progetto globale di impegno alla trasparenza dell’azione amministrativa costituendo una concreta occasione di collaborazione e confronto con i contribuenti.

La Biblioteca comunale “Alberto La Volpe” è un servizio della città che risponde ai bisogni di informazione, crescita, sviluppo culturale e professionale dei cittadini, per sostenere l’attuazione del diritto allo studio, i percorsi della formazione permanente, le esigenze legate all’intrattenimento e all’impiego del tempo libero.

Costituisce un punto di riferimento per le diversità culturali, contribuisce ad accrescere la consapevolezza dell’eredità culturale e a trasmetterla alle generazioni future, si propone come testimonianza dell’identità locale, svolgendo servizi di documentazione sulla realtà cui fa riferimento.

Mette a disposizione strumenti e ausili speciali per utenti con bisogni educativi specifici collaborando attivamente con le associazioni di volontariato per l’implementazione di servizi che garantiscano e facilitino una più ampia partecipazione di categorie svantaggiate.

La biblioteca mira a stringere alleanze con l’associazionismo ed il Terzo settore, gruppi di cittadini, scuole e altri soggetti pubblici e privati per aprire punti prestito decentrati sul territorio ed offrire la consegna a domicilio dei libri, nell’intento di incentivare l’accesso al servizio di pubblica lettura da parte di soggetti a scarsa mobilità, in condizioni di disagio o comunque con ridotte opportunità di fruizione. L’accesso in tempo reale al proprio catalogo  è possibile attraverso il portale Opac Umbria e Cultura (https://opac.umbriacultura.it/SebinaOpac/.do)

          

 

06/10/2022

COMUNE DI BASTIA UMBRA

Lascia un commento