14.5 C
Bastia Umbra
7 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura

Sagra della Porchetta di Costano, quarto Memorial Augusto Lunghi, vince l’Atletic Bastia

«Augusto, per chi non l’avesse conosciuto, è stato uno dei fondatori del Gruppo Giovanile di Costano, ne è stato il primo presidente. Una persona con molte doti e qualità. Voglio ricordarlo, insieme a tutti quanti voi, e dire grazie all’associazione sportiva di Costano che ha ideato il Memorial. Quest’anno siamo alla quarta edizione».

Sono le parole di Simone Bordichini, presidente del Gruppo Giovanile di Costano, parlando del quarto trofeo “Memorial di Augusto Lunghi”, ricordando l’amico Augusto scomparso prematuramente nel 2016.

A vincere il trofeo quest’anno è stato l’Atletic Bastia che ha battuto il Costano ai rigori con un solo punto di differenza. La partita era finita in parità 1-1 con entrambi i goal segnati nel primo tempo. L’Atletic ha vinto sul Costano per 5-4.

La premiazione dell’Atletic per motivi tecnici non è avvenuta, ma l’organizzazione ha voluto ringraziare anche il Costano Calcio e i suoi giocatori. I ringraziamenti sono avvenuti dopo la partita, durante la 47esima edizione della Sagra della Porchetta, nella serata di domenica. Erano presenti oltre al presidente del Gruppo Giovanile, i giocatori del Costano, il loro presidente Marco Bigerna, il vicepresidente Massimo Palmieri e Antonietta Meschini, la vicepresidente, nonché moglie di Augusto.

“La quarta edizione, anche se siamo arrivati secondi, conta poco. L’importante – ha detto Antonietta Meschini – è stare insieme e divertirsi. Questo è lo spirito. Secondo me questo è quello che conta, sapersi divertire. Grazie a tutta la squadra e io finché posso una mano ve la darò”. Hanno preso la parola anche il presidente e il suo vice che hanno parlato della squadra, dei risultati e degli obiettivi futuri.

La Sagra della Porchetta di Costano continuerà fino a domenica 28 agosto 2022. Nonostante il maltempo, il primo fine settimana si è concluso positivamente. Nei prossimi giorni il tempo sarà clemente e la sagra proseguirà nel migliore dei modi. Tanto buon cibo, bevande, dolci, musica e allegria, sono gli ingredienti che rendono Costano ancora più bella.

Tante le attività in queste giornate. Il Gruppo Giovanile di Costano ricorda che è possibile visitare il Museo del Porchettaio. Un piccolo laboratorio in miniatura che mostra come si realizza la porchetta, ma soprattutto come veniva fatta tanti anni fa. Le fasi di preparazione della porchetta erano scandite secondo un preciso rituale. Si tratta un luogo storico documentato, dove un interessante materiale archivistico, belle immagini fotografiche d’epoca sulla lavorazione della porchetta, rievocano un pezzo di storia. Il “Museo del Porchettaio” è possibile visitarlo nei giorni della sagra. Si accede dalla piazza dalle ore 20 in poi.

Per tutte le informazioni basta consultare il sito internet della sagra della Porchetta www.sagradellaporchettadicostano.com o i social a partire dalla pagina Facebook fino ad arrivare ad Instagram.

 

Lascia un commento