29.1 C
Bastia Umbra
12 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Inaugurazione sabato 21 gennaio all’Istituto Serafico di: “Le giornate del nuovo umanesimo”

ASSISI – Sarà ad Assisi sabato 21 gennaio il segretario generale della Conferenza episcopale italiana monsignor Nunzio Galantino, tra i relatori della giornata inaugurale della Scuola di formazione socio-politica “Giuseppe Toniolo” che per l’edizione 2017 si concentrerà sui temi fondanti della democrazia e della partecipazione responsabile. E lo fa presentando una nuova iniziativa denominata “Le giornate del nuovo umanesimo” che la scuola ha condiviso con l’Ucid (Unione cristiana imprenditori e dirigenti). Tale novità prevede una serie di appuntamenti che si svolgeranno periodicamente in varie città italiane anche in collaborazione con altre realtà cattoliche. “Questi incontri – rende noto Francesca Di Maolo, presidente della Commissione problemi sociali e lavoro – sono stati denominati ‘Le giornate del nuovo umanesimo’ ad indicare che, dopo i fallimenti delle varie ideologie che si sono registrate nel ‘secolo breve’, dopo i tentativi, tutti falliti, di creare un nuovo ordine interno e internazionale basato sui principi di un laicismo materialista, è più che mai urgente riscoprire, pur in dialogo con altre ispirazioni e culture, i principi fondamentali del cristianesimo e della dottrina sociale della Chiesa, sicura fonte di ispirazione capace di avviare a soluzione i problemi attuali sempre più gravi e complessi. Le Giornate del nuovo umanesimo – prosegue la presidente – dovranno affrontare tematiche attuali e di grande interesse con la maggiore concretezza possibile, evitando le trattazioni fine a se stesse, i linguaggi accademici e paludati, ma soprattutto, dovranno farsi portavoce di proposte concrete. E’ il momento che i cattolici si sentano impegnati in un’opera di riscoperta dei valori fondanti della nostra civiltà ed elaborino soluzioni, in una parola, che facciano sentire la propria voce. Attualità e concretezza vorrebbero essere, dunque, le caratteristiche di queste giornate del nuovo umanesimo, che intendono recuperare lo spirito con cui Giuseppe Toniolo, a cavallo dell’otto-novecento, aveva cercato di affrontare i problemi allora più urgenti”.
Alla giornata inaugurale che si terrà come detto sabato 21 gennaio alle ore 15,30 presso la sala convegni dell’Istituto Serafico verrà trattato il tema “Impresa e partecipazione nell’economia globale alla luce del pensiero del beato Toniolo”. Dopo i saluti di Stefania Proietti, sindaco di Assisi e di monsignor Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, Romano Molesti, presidente Fondazione nazionale di studi tonioliani presenterà “Le giornate del nuovo umanesimo”. Seguiranno gli interventi di monsignor Galantino; di Giovanni Scanagatta, segretario generale Ucid; di suor Alessandra Smerilli docente alla Pontificia facoltà di scienze dell’educazione “Auxilium” e di Rolando Pini, ordinario di diritto amministrativo all’Università di Bologna. Durante l’incontro, moderato da Francesca Di Maolo saranno ascoltate anche le ‘voci’ provenienti dal mondo dell’impresa. Per iscriversi al Corso è necessario scaricare il modulo di partecipazione disponibile nel sito internet della diocesi e inviarlo alla mail della segreteria: scuolasp@assisi.chiesacattolica.it. Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 28 gennaio 2017.
Ufficio stampa
Diocesi Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino
17 /01/2017

Lascia un commento