30.4 C
Bastia Umbra
18 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Georgios Tzioumakas già scalpita: “Ci aspetta una grande stagione!”

– Da questa settimana si allena con i compagni il giovane opposto greco che ha terminato gli impegni con la propria nazionale: “Tutti qua hanno tanta voglia di far bene e vogliamo arrivare più in alto possibile. Sono felice di poter lavorare con un tecnico come Castellani che conosce così tanto la pallavolo” –

PERUGIA – È l’ultimo arrivato in ordine strettamente temporale al PalaEvangelisti.

Georgios Tzioumakas, gigante greco classe ’95, di professione opposto della Sir Safety Conad Perugia, è sbarcato direttamente da Salonicco ad inizio settimana per mettersi subito a disposizione di coach Castellani Lo ha fatto dopo un’estate piena al servizio della nazionale greca con la quale si è tolto anche qualche buona soddisfazione:

“Con la maglia della nazionale – spiega Tzioumakas nel suo ormai fluente italiano – è stata una stagione tutto sommato positiva. Forse alla fine potevamo anche fare qualche risultato in più, ma avevamo tanti impegni, ci siamo allenati duro due mesi e comunque abbiamo giocato diverse belle partite e raggiunto risultati sicuramente migliori rispetto all’anno precedente”.

E adesso per Georgios la seconda stagione consecutiva in maglia bianconera. Dopo “l’apprendistato” dello scorso anno, l’opposto ellenico si è messo subito a testa bassa al palazzetto insieme ai suoi compagni per raggiungere prima possibile la forma migliore in vista di una stagione molto importante per la Sir:

“Ho ritrovato una Sir bella pimpante. Tutti qua hanno tanta voglia di far bene, lavoriamo tanto al palazzetto e ci stiamo preparando per vivere una bellissima stagione”.

Molto buono l’impatto con il nuovo tecnico Daniel Castellani:

“Appena ci ho parlato, mi ha trasmesso subito tanta voglia”, spiega Tziomakas. “Lui ne ha davvero tanta di allenare, lavora molto sulla tecnica ed è determinato nel portare la squadra più in alto possibile. Sono davvero felice di poter lavorare con un allenatore come lui che conosce così tanto la pallavolo!”.

Insomma, Tzioumakas a Perugia si sente davvero a casa:

“È vero, a Perugia sto benissimo. Sia sotto l’aspetto sportivo che come vita. Tutte le persone che ruotano intorno al palazzetto e tutta la gente della curva mi fanno sentire affetto come se fossi in una grande famiglia e questo per me è molto importante”.

Il ventenne greco già in questi primi giorni di lavoro ha dato subito l’impressione di voler disputare una grande annata:

“Beh, intanto come squadra partiamo molto ambiziosi, vogliamo arrivare più in alto possibile. A livello personale parto per fare molto bene. Voglio crescere e naturalmente giocare il più possibile. Diciamo che – sorride Georgios – conto di dare al nostro coach la possibilità di poter far riposare Bata (Atanasijevic, ndr) più volte possibile!”.

 03/09/2015

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

Lascia un commento