21.6 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Patroni Anna e Gioacchino, i festeggiamenti

IL CONVENTO APRE LE PORTE ALLA COMUNITA’
BASTIA UMBRA – OGGI SI festeggiano i patroni Anna e Gioacchino, in particolare le istituzioni religiose che come il monastero benedettino sono intitolate a Sant’Anna. Nel caso di Bastia si tratta di un’antica e consolidata comunità monastica che dal XVII secolo è ospitata nella ristrutturata Rocca dei Baglioni, il monumento più famoso della città. Per secoli luogo di clausura oggi il monastero non ha più questo vincolo, in particolare da quando lo scorso novembre ha assunto il ruolo di badessa Madre Noemi Scarpa chiamata a gestire la comunità delle benedettine e oggi anche la festa del patrono, in sostituzione di madre Cecilia Aspergo che ha gestito la difficile fase del post terremoto 1997. Oggi, è un’importante ricorrenza per la quale è tradizione che il convento apra le porte alla comunità civile. Le celebrazioni di carattere religioso, ma non solo: dalla Messa conventuale, stamani alle 8,30 e poi quella comunitaria delle 18,30 con il concerto del Coro di Assisi. Al termine un rinfresco offerto dalla parrocchia di San Michele Arcangelo.

Lascia un commento