27.8 C
Bastia Umbra
16 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Associazioni Bastia Umbra Cultura

Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 giugno a Bastia la quarta edizione del festival Ri@mbientiamoci.

Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 giugno a Bastia Umbra nel centro storico (P.zza Mazzini e P.zza Umberto I°) si terrà la quarta edizione del festival Ri@mbientiamoci.
Sarà una tre giorni di mostre, incontri, dibattiti e spettacoli per confrontarsi con la città su temi di attualità.
Venerdì 26 alle 17,30 saranno inaugurate una mostra dei lavori delle scuole realizzati per il concorso “L’ambiente che vorrei; una mostra fotografica dal titolo “Spogliarsi dalle maschere” a cura dell’ass. Contrasti; alle 18,30 ci sarà un incontro con le poetesse umbre Barbara Bracci, Costanza Lindi e Stefania Onidi; alle 19,30 un dibattito sulla finanza etica e per chiudere alle 22,00 un concerto jazz della Pino Ciambella Jazz Syndacate.
Sabato 27 alle 18,30 uno spettacolo per bambini con l’artista Domenico Madera, alle 19,30 un dibattito sui temi dell’Expo e alle 22,00 uno spettacolo teatrale della compagnia Accademia Creativa dal titolo “Il prete volante”.
Domenica 28 oltre la fiera d’estate a cura di Bastia City Mall e Confcommercio, alle 18,30 spettacolo teatrale dei ragazzi del corso di teatro del Liceo Properzio di Assisi dal titolo “Uomini di cartone”; alle 19,30 dibattito sul tema dei migranti e per chiudere, alle 22,00 spettacolo con vari gruppi etnici e concerto del gruppo Alma Andina. L’associazione
Ri@mbientiamoci invita tutti a partecipare.       
23/06/2015
Comune di Bastia Umbra
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             

Lascia un commento