8.1 C
Bastia Umbra
3 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Raccolta differenziata, il Comune accelera: incentivi e controlli

masteBASTIA UMBRA – Obiettivo differenziata. Dall’avvio del sistema di raccolta “porta a porta” e la sua estensione nel corso del 2013 al capoluogo con la modalità a mastelli, è stato raggiunto in poco tempo il 65% di raccolta differenziata di media annuale. Risultato questo che fa di Bastia uno dei Comuni più virtuosi dell’Ati 2.«La raccolta differenziata è un gesto di impegno civile ed ambientale quotidiano – sottolineano il sindaco, Stefano Ansideri, e l’assessore all’Ambiente, Francesco Fratellini – che esprime rispetto delle generazioni future e coinvolge tutto il Comune, dal centro storico alle frazioni più esterne del territorio. Questo importante risultato è stato raggiunto grazie all’impegno e alla collaborazione di tutti i cittadini, ma lo stimolo deve essere continuo e teso al miglioramento costante. E per questo che l ‘amministrazione comunale, insieme a Gest, intendono organizzare una rete capillare di controlli, prevedendo sanzioni economiche per tutti coloro che non effettuino correttamente la raccolta differenziata. L’invito è pertanto a porre la massima attenzione alla corretta separazione dei rifiuti, al fine di evitare le sanzioni amministrative previste dal regolamento comunale». L’Amministrazione ha, inoltre, approvato importanti novità per il 2014 in materia di differenziata: aumentato l’incentivo economico (100 euro) per coloro che conferiscono presso l’isola ecologica; confermata l’attività per tutto l’anno dello sportello Gest in piazza Matteotti; predisposti nuovi coefficienti per il calcolo degli incentivi, oltre alla possibilità di conferire direttamente le grandi plastiche (giochi, tavoli ecc.) presso il centro comunale di raccolta; intensificata la vigilanza ecologica con sopralluoghi in tutti i contenitori “porta a porta” installati nel Comune, anche chiusi con le apposite serrature, della frazione indifferenziata di rifiuti. In questi giorni, inoltre, per chi risiede nella zona servita con i mastelli, è arrivata la fornitura annuale dei sacchi per la plastica, da ritirare presso lo sportello di piazza Matteotti, aperto al pubblico il martedì e venerdì mattina dalle 1O alle 13.

Lascia un commento