13 C
Bastia Umbra
8 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Cocciari scopre il nuovo Bastia

acbastiaSerie D Grandi rivoluzioni in settimana nel team biancorosso

Bastia -UNA FASE NUOVA, ancora incerta e tutta da vedere, già oggi nell’anticipo al Comunale con il Gualdo-Casacastalda. Non solo il cambio in panchina (Cocciari al posto di Magrini), ma anche le dimissioni del direttore Doriano Aglini non ancora sostituito, anche se a dare una mano c’è Agostino Milioto che collabora con il presidente. La rosa è stata sfoltita con le uscite prima di Arcioni (Deruta), Fabris (Spoleto) e Majella. Questa del bomber è una gravissima perdita che è stata un qualche modo compensata ieri con l’ingaggio dell’attaccante Lorenzo Bianchini (’89), già in forza all’Anzio e l’anno scorso all’Arezzo. «Stiamo lavorando — ha detto il presidente Paolo Bartolucci — e non sono esclusi altri imminenti arrivi per rinforzare la rosa, che comunque doveva essere solfita».
BASTIA (4-3-1-2): Fulop, De Pasquale, Stoppini, Mattia, Cossu, Pierotti, Toma, Marchetti, Palavisini, Fontanella, Bianchini. Allenatore: Cocciari

Lascia un commento