19.4 C
Bastia Umbra
1 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Rifiuti, Ansideri respinge al mittente le accuse

ansideriIL SINDACO RISPONDE AL PD SU GESTIONE E COSTI

BASTIA UMBRA —LA RIPETUTA polemica del Pd sulla raccolta dei rifiuti e in particolare sui costi, ipotizzando addirittura un aumento di 800mila euro, evidenzia un’errata interpretazione dei dati di spesa. A sostenerlo è il sindaco Stefano Ansideri (nella foto) che respinge le critiche del Pd e ricordando che sull’intera problematica si terrà nei prossimi giorni un’assemblea pubblica per fornire ogni possibile chiarimento. In particolare si parlerà del lavoro svolto dal Comune, tra il 2009 e il 2012, per potenziare il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, portandolo dal 35% al 70% di copertura del territorio, senza aumentare di un euro la Tarsu. Inoltre, verranno mostrati i costi del progetto proposto dal gestore per coprire il restante 30% di territorio e gli stessi saranno messi a confronto con quelli della raccolta porta a porta con i mastelli, sistema questo che ha comportato un risparmio di circa 60 mila euro e il superamento di quota 72% di raccolta differenziata. I progressi in tal modo compiuti hanno consentito al Comune di Bastia di entrare, a pieno titolo, fra i comuni più virtuosi in fatto di «differenziata», con il plauso ed il riconoscimento della Regione.

Lascia un commento