18.9 C
Bastia Umbra
7 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Bastia,ripresa da incubo

acbastiaIl team di Magrini regge un tempo,poi l’OstiaMare ne fa sei
Tonfo al «Comunale» Espulsi Mosca nel finale e Baccarin nel primo tempo Contestazione dei tifosi
Bastia 2 Ostia Mare 6
BASTIA: Mosca, Stoppini, De Pasquale (27’ st Palavisini), Mattia, 28’st Arcioni), Cossu, Pierotti, Toma, Marchetti (23’ st De Santis), Baccarin, Fontanella, Majella. (A dis: Mancioli, Bellavita, Baldinelli, Fabris, Pelliccia, Annibaldi). All: Magrini.
OSTIA MARE: Travaglini, Nobili, Martinelli, D’Astolfo, De Nicolò (18’ st Cesaretti), Piroli, Tabirri, (17’ st Marzi), Costantini, Macciocca, Alfonsi, Piciollo (27’ st Gubinelli). A dis Di Piero, De Luca, Villanueva, Piro, Sciamanna, Bosi. All: Caputo.
Arbitro: Gianni Corona di Oristano
Reti: Costantini 27’ pt e 13 st, De Nicolò 6’ st, Majella 1’ st e 38’ st, Gubinelli 30’ st, Alfonsi 36’ st, Macciocca 46’ st.
Note: espulsi Baccarin 25’ pt, Mosca 45’ st. Ammoniti: Baccarin, Marchetti e Pierotti del Bastia, Costantini, Nobili, D’Astolfo, Martinelli, Macciocca dell’Ostia
Bastia Umbra-UN ALTRO tonfo del Bastia, questa volta al Comunale davanti al pubblico amico, con una sconfitta per 6 a 2, che riapre amarezze e contestazioni. A spaventare i tifosi è l’estrema arrendevolezza del gruppo che, ieri, non è riuscito ad arginare l’avversario, chiudendo la gara in 9 con due espulsi. I laziali hanno sfruttato le ingenuità dei padroni di casa con una tattica attendista e dilatoria. Nei primi 15 minuti poco o nulla di concreto. Al 25’ l’espulsione di Baccarin, per doppia ammonizione, ha costretto i locali a giocare in dieci per oltre un’ora. Due minuti dopo l’errore di una corta respinta del portiere Mosca ha consentito a Costantini di andare a rete da distanza ravvicinata. Il Bastia reagisce lasciando spazi agli ospiti che al 35’ con Alfonsi sfiorano il raddoppio. I locali al 36’ vanno in rete con Toma, annullata per presunto fuori gioco. Al 42’ Majella centra la traversa.
NELLA RIPRESA i laziali si riversano nell’area bastiola e al 6’ De Nicolò insacca la seconda rete sfruttando un ottimo cross di Alfonsi. Al 10’ altra rete annullata questa volta di Pallavisini, da poco entrato in campo, per un fallo in area di Majella. al 13’ Costantini con una doppietta personale porta a tre le reti di vantaggio dell’Ostia. Accorcia su rigore Majella al 15’, ma è solo un’illusione perché al 30’ Gubinelli segna la quarta rete su un assist del solito Alfonsi, che al 36’ porta a cinque le reti. Si profila la goleada, attutita dal raddoppio di Majella al 28’, ma ancora un’uscita pessima del portiere Mosca su Macciocca al 45’ provoca la sua espulsione e il rigore che Macciocca trasforma battendo l’improvvisato Pierotti tra i pali.
Massimo Stangoni
Le pagelle Stoppini fa gli straordinari,Cossu ci prova.Squadra «bocciata»
Non basta neanche la doppietta di Majella

MOSCA 5: gravemente colpevole nella prima rete per non aver deviato in angolo, ha dato insicurezza alla difesa e alla fine si è fatto espellere.
STOPPINI 6+: ha fatto gli straordinari per contenere il veloce Piciollo.
DE PASQUALE 6: ha svolto il suo ruolo con diligenza e fermezza (sostituito al 27’ st da Palavisini).
MATTIA 6: si è dato molto da fare, frastornato dalla confusione, sostituito al 28’ st da Arcioni.
COSSU 6,5: ieri è stato tra i pochi efficaci a contenere e a costruire.
PIEROTTI 6: impegnato, non sempre preciso.
TOMA 6+: ha cercato la concretezza, è andato a rete.
MARCHETTI 6: ha fatto del suo meglio nella confusione generale. Dal 23’ st sostituito da De Santis.
BACCARIN 5: ha beccato la seconda ammonizione in due minuti. Imperdonabile.
FONTANELLA 6: dinamico ma poco concreto.
MAJELLA 6,5: svogliato, ma sempre efficace. Autore delle due reti del Bastia, che purtroppo non sono servite a nulla.

Lascia un commento