20.9 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Nuovo impianto termico al centro congressi

Umbriafiere foto gruppo caldaia 1SARANNO SPESI 86MILA EURO. L’ASSESSORE: «L’OBIETTIVO E’ IL RISPARMIO ENERGETICO»

BASTIA UMBRA —UN INTERVENTO di manutenzione straordinaria che assume anche il valore di riqualificazione energetica del Centro congressi di Umbriafiere. E’ quanto si sta facendo con l’attivazione di una pratica presso il Gse (Gestore Servizi Energetici) con cui sono stati richiesti incentivi, sulla base di quanto previsto dal decreto dicembre 2012 relativo all’incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili e interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni. L’intervento consiste nella sostituzione della pompa di calore nell’edificio del centro congressi, che offre la possibilità di una revisione del sistema di regolazione per garantire un idoneo livello di temperatura ambiente. «Questo intervento — rileva Marcello Mantovani (nella foto) assessore ai lavori pubblici — mira a mantenere un’alta efficienza del centro fieristico, di cui il Comune di Bastia Umbra è proprietario degli immobili e quindi tenuto a garantire una puntuale manutenzione. Abbiamo sostenuto l’intervento anche per realizzare un risparmio energetico». «Dopo 25 anni — spiega Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere Spa — dovevamo garantire la sostituzione dell’impianto adeguandolo alle attuali necessità in campo energetico. Il Centro congressi è l’anima delle strutture fieristiche, ma anche in grado di accogliere conferenze e congressi di associazioni e categorie». La spesa prevista è di circa 86mila euro.

Lascia un commento