12.4 C
Bastia Umbra
8 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

La mezzanotte bianca si farà

PROGRAMMA “RIDIMENSIONATO”

BASTIA UMBRA —E’ A RISCHIO la quinta edizione della ‘1/2 Notte Bianca’, la manifestazione ideata dalla Giunta di centrodestra? La domanda aleggiava nell’aula consiliare giovedì scorso quando, poco prima della conta delle presenze, veniva rilevato che i consiglieri di centrodestra non erano in grado di garantire il numero legale proprio per dissensi su questo tema. Garanzia che poi è stata fornita dall’opposizione, ma sulla notte bianca sono rimaste inalterate le perplessità politiche. Venerdì c’è stato un incontro tra il neo-assessore alla cultura Fabrizia Renzini, che ha preso il posto della dimissionaria Rosella Aristei, e Francesca Freddio presidente del ‘Bastia City Mall’ in sostituzione di Caccinelli, consorzio al quale l’amministrazione comunale ha delegato da quest’anno l’organizzazione della mezza notte bianca, come da anni gestisce le fiere stagionali. Il meccanismo si era inceppato sugli stanziamenti, in quanto la manifestazione in programma nella notte di sabato 7 settembre rientra nella rassegna Bastia Estate 2013 che, finora, ha avuto spese maggiori del previsto. Si temeva quindi che i finanziamenti del Comune (15mila euro) fossero a rischio. L’incontro tra assessore comunale e presidente del Consorzio, invece ha chiarito che lo stanziamento è garantito e, forse, sarà liquidato con qualche settimana di ritardo. La mezzanotte bianca, dunque, si farà, anche se con un programma in qualche modo ridimensionato. m.s.

Lascia un commento