33.7 C
Bastia Umbra
7 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Aglini esalta il Bastia «Tuteliamo i giovani»

AGLINI.bmpSerieD Raduno fissato il 21 luglio

Bastia -L’ISCRIZIONE al campionato di serie D è ufficiale e il Bastia Calcio è pronto a ripartire. Lo farà con una nuova guida tecnica, Lamberto Magrini, che non ha avuto difficoltà a prendersi l’incarico perché è un allenatore molto qualificato. Ha detto sì, e non era affatto scontato perché richiesto da società importanti come la Spal, ma alla fine le insistenze del diggì Doriano Aglini, che non ha mai nascosto la sua preferenza, hanno avuto ragione su tutti. L’accordo è stato raggiunto nel tardo pomeriggio di giovedì, quando era scontata anche la possibilità di iscrizione e il presidente Paolo Bartolucci ha fissato gli obiettivi della stagione garantendo il budget sulla base del quale si sta costruendo la rosa della nuova squadra. Un fattore decisivo per la scelta di Magrini è stato anche la serietà con cui si presenta la società bastiola, senza fantasmi, né gravi pendenze nell’armadio. «Se qualcuno parla di debiti arretrati — sottolinea Aglini — sa di dire il falso, perché se manca qualcosa si tratta di una mensilità per 4-5 giocatori». «Sono grato al sindaco Ansideri — ha dichiarato Bartolucci — ad aver contribuito ad avviare il motore. La porta della società rimane aperta a chiunque voglia entrare per collaborare. Se poi qualcuno volesse prendere il controllo, sono pronto a parlare anche di questo. Intanto, però, intendo tutelare il patrimonio esistente, a cominciare dal settore giovanile che conta 250 iscritti. Per continuare a competere abbiamo ingaggiato l’ottimo Alessandro Degli Esposti, responsabile del settore». Il raduno è fissato al 21 luglio.
Massimo Stangoni

enbsp;

enbsp;

Lascia un commento