24.3 C
Bastia Umbra
28 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Nessun nuovo assessore, Ansideri redistribuisce le deleghe

CULTURA, GEMELLAGGI E PARI OPPORTUNITA’ ALLA RENZINI, L’ ISTRUZIONE A FORTEBRACCI

BASTIA UMBRA —TUTTO COME previsto. Il sindaco Stefano Ansideri anziché nominare un nuovo assessore in sostituzione della dimissionaria Rosella Aristei, uscita a dicembre dalla Giunta, ha preferito ridistribuire le deleghe. A Fabrizia Renzini (nella foto), già assessore al Commercio e alla Polizia municipale sono state aggiunte le deleghe di Cultura, gemellaggi e pari opportunità; Marco Fortebracci, assessore allo sport e ai cimiteri, è ora responsabile anche dell’istruzione e delle politiche scolastiche. L’avvocato Renzini, ultima entrata in squadra meno di un anno fa al posto di Fabrizio Masci in quota Pdl, in poco tempo si è conquistata la fiducia di tutti.
«Ringrazio il sindaco per il nuovo incarico che ha voluto affidarmi — ha dichiarato l’avvocato Renzini —, ma vorrei non solo gestire quanto mi è stato affidato, ma fare qualcosa in più. Penso in particolare ai gemellaggi, settore da potenziare e innovare al fine di valorizzare i rapporti internazionali con i comuni gemelli tutti di paesi dell’Ue e di offrire opportunità culturali aggiuntive soprattutto ai giovani. Penso di offrire agli studenti l’occasione per approfondire la conoscenza linguistica e culturale mediante scambi con i comuni gemellati (tedeschi, francesi e spagnoli). A questo fine proporrò convenzioni con le scuole medie e superiori per premiare i giovani più meritevoli con periodi di permanenza all’estero. Proporrò anche un nuovo gemellaggio con un comune inglese per ampliare le prospettive non solo culturali ma anche economiche per le nostre imprese».
m.s.

Lascia un commento