28.5 C
Bastia Umbra
28 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Mattoni mescola le carte per non tornare dal Blasone a mani vuote

mattoniQUI BASTIA -In porta ancora fiducia al giovane portiere Braccalenti
di Alberto Marino
BASTIA UMBRA – Dopo la pausa ecco l’ennesima dura trasferta per il Bastia, ancora fermo a 0 vittorie e 0 pareggi fuori dalle mura amiche. Quella del Blasone sarà un’uscita particolare per i biancorossi che non potranno godere del sostegno dei pochi fedelissimi tifosi, visto il divieto di vendere i biglietti per il match ai non residenti nel comune di Foligno. Questa la decisione del Prefetto dopo gli scontri della stagione scorsa che hanno visto il ferimento grave di un tifoso dei falchetti. Mister Davio Mattoni (nella foto) dovrà trovare il giusto equilibrio per non tornare a casa con l’ennesima sconfitta e avvicinarsi così sempre di più al baratro che significherebbe Eccellenza. Squalificati Costantino e Ferri, Mattoni potrebbe affidarsi a Belli come centrocampista avanzato in appoggio a un Sarli atteso a dare qualcosa al Bastia, dall’alto della sua esperienza.Largo a sinistra potrebbe scalare Bura, ormai abituato allo spostamento da punta ad esterno. Dall’altra parte Locchi, con Marchetti (che in settimana ha spento 30 candeline) e Pingue a fare da schermo. In difesa tornano Vilkaitise Cibocchi, indisponibili nell’ultimo incontro casalingo.Trai pali dovrebbe rientrare il classe‘95 Braccalenti, che ha fatto sedere più volte in panchina il veterano Tajolini anche in vista del computo dei fuoriquota. Il Bastia è chiamato a fare punti: perchè anche i pareggi cominciano a valere poco nella zona calda della classifica.Così in campo
FOLIGNO (4-3-1-2): Biscarini; Castellana, Ciurnelli,Fapperdue, Petterini; Menchinella, Monaco, Ubaldi;Veneroso; Vegnaduzzo, Fondi. All. Favilla BASTIA (4-2-3-1): Braccalenti; De Feo, Vilkaitis, Cibocchi, Bellucci; Marchetti, Pingue; Locchi, Belli, Bura;Sarli. All.:Mattoni.
ARBITRO: Colinucci di Cesena.

Lascia un commento