30.4 C
Bastia Umbra
18 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Sport

Limmi School Volley Bastia – Tuum Perugia: vincere per primeggiare in città!

Una vera e propria stracittadina quella di quest’oggi, valida per la sesta giornata di Serie B1 girone C.
Va in scena al Palazzetto di San Marco il secondo derby stagionale per la Limmi School Volley Bastia che, dopo il passo falso di Orvieto, vorrà di certo imporsi sulle “cugine” della Tuum, le quali hanno intrapreso un cammino deciso e vincente con 12 punti su 15 disponibili.

La Limmi è reduce dalla sconfitta per 3-1 in casa della capolista Conad Sicomputer Ravenna, mentre la Tuum viene dalla tonda vittoria per 3 set a 0 contro la Gramsci Pool Volley di Reggio Emilia.

Nell’unico match disputato dalle ragazze di Sperandio a San Marco, in questa stagione, la Limmi ha ottenuto 3 preziosissimi punti contro la formazione del Volley Club Cesena.
Questo importante fattore campo potrebbe essere decisivo per Tosti e compagne che, vincendo oggi, darebbero conferma sulla solidità del sestetto, impressione già maturata in queste prime gare, che hanno visto la Limmi School Volley Bastia mettere in difficoltà tutte le compagini avversarie.
Si sa, inoltre che vincere un derby vuol dire in ogni caso ed in ogni sport uscire dal palazzetto con un entusiasmo maggiore, che, in certi casi, puó portare ad una svolta importante per la stagione.

Il derby è una partita a sé stante; è un incontro che si svolge in primis nell’ego di ogni giocatrice e nell’animo di coach – come Sperandio e Raspa – che cercheranno in ogni modo di motivare le più esperte, ma anche le più giovani; le più convincenti e quelle che, ad oggi, possono ancora dare molto di più alla causa bastiola.
È un match importante per prendersi 3 punti in classifica e svoltare una stagione che deve ancora colorarsi di una tinta o dell’altra: svoltare, mettere la freccia… per prendersi 3 punti, e prendersi Perugia!

 

19/11/2016

Ufficio Stampa Limmi School Volley Bastia

Lascia un commento