30.4 C
Bastia Umbra
18 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Sgomberato il campo rom nella zona dell’Isola ecologica

CONTROLLI SERRATI: IN AZIONE I CARABINIERI E LA GUARDIA DI FINANZA
BASTIA UMBRA – UNA SORPRESA GRADITA per molti utenti dell’Isola ecologica, situata in un’area della zona industriale a confine con il fiume Chiascio, che hanno visto scomparire le ‘case mobili’ del campo rom. Qui sostavano da anni alcuni giostrai, che si erano collocati proprio all’ingresso dell’Isola ecologica. Si tratta di alcuni nuclei familiari, con sette bambini, per i quali lo sgombero è arrivato senza alcune azione diretta. E’ stata un’iniziativa volontaria di queste famiglie, partire dopo una lunga serie di serrati controlli.
L’AUTORITÀ PUBBLICA mantiene sulla vicenda uno stretto riserbo. Molti, tuttavia, hanno notato un andirivieni di carabinieri e Guardia di finanza. Inoltre, sono stati effettuati controlli sull’uso dell’elettricità e della rete idrica, che avrebbero portato alla scoperta di allacci irregolari. Una situazione che si è conclusa con il distacco delle forniture elettriche e idriche da parte di tecnici delle società di servizio. L’accelerazione dei controlli è arrivata alla fine dell’anno scolastico e ciò non ha impedito il regolare svolgersi dell’attività didattica dei ragazzi che abitavano in quest’area e frequentavano le scuole dell’obbligo.
m.s.

Lascia un commento