21 C
Bastia Umbra
2 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

Presentazione di 12 Digital Editions e sistema iBeacon venerdì 13 marzo.

Una nuova collana di guide digitali per raccontare le 12 città del circuito Terre & Musei dell’Umbria attraverso la storia, l’archeologia e l’arte dei rispettivi musei, non trascurando le produzioni artigianali artistiche e i prodotti enogastronomici. Al Museo di Montefalco arriva anche l’innovativo sistema iBeacon
 
Saranno presentate al Museo San Francesco di Montefalco le 12 guide in digitale dedicate ai musei e alle città del circuito Terre & Musei dell’Umbria, una prima parte della collana “Umbria Musei Digital Edition”. L’appuntamento è per venerdì 13 marzo 2015 alle ore 18.30. Parteciperà la Presidente della Giunta Regionale Catiuscia Marini.
 
Oltre alle guide digitali sarà presentato il sistema iBeacon, la nuova tecnologia che la Regione Umbria sta sperimentando attraverso la produzione della App “Complesso Museale di San Francesco Montefalco” per Ios e Android, con speciali ed esclusivi contenuti sul Complesso Museale di San Francesco e sulla città di Montefalco.
 
La collana digitale “Umbria Musei Digital Edition” è un progetto della Regione Umbria nato con l’obiettivo di portare i contenuti per la valorizzazione del territorio su strumenti innovativi e soprattutto portatili. La collana, pubblicata su Apple Store e Google Play, contiene, al momento, le 12 città umbre del circuito Terre & Musei dell’Umbria: Amelia, Bettona, Bevagna, Cannara, Cascia, Deruta, Marsciano, Montefalco, Montone, Spello, Trevi e Umbertide.
Le città sono presentate attraverso la storia, l’archeologia e l’arte dei rispettivi musei, non trascurando le produzioni artigianali artistiche di qualità ed i prodotti enogastronomici, che rivelano da sempre l’eccellenza di questa regione.
Palazzi storici, chiese e monumenti spiccano in un mare di vigneti e ulivi, un paesaggio fortemente segnato dalla mano dell’uomo e dalla sua operosità. Nessuna altra regione italiana presenta una tale persistenza del rapporto tra insediamento e territorio, tra natura e arte.

Il punto di partenza che ogni Digital Edition propone è quello della visita dei musei del Sistema museale dell’Umbria, vera porta di accesso per scoprire questa preziosa testimonianza di memoria viva nel presente e aperta al futuro.
Andare alla scoperta del Sistema museale dell’Umbria è un viaggio nel tempo che non si esaurisce nel chiuso delle stanze, ma sollecita tutti i sensi: un patrimonio culturale da vedere, vivere e gustare.

10/03/2015
Sara Stangoni – Ufficio Stampa Sistema Museo

Lascia un commento