24.3 C
Bastia Umbra
28 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Scocca di nuovo l’ora della Champions per i Block Devils.

– Scocca di nuovo l’ora della Champions per i ragazzi di Grbic che ospitano domani sera a partire dalle ore 20:30 i polacchi per il ritorno dei Playoffs 12. Con una vittoria Perugia è sicura del passaggio del turno. Attesa spasmodica in città e prevista grande affluenza di pubblico sulle gradinate del PalaEvangelisti, anche perché in ballo c’è il lasciapassare per entrare tra le “magnifiche sei” in campo europeo! –

PERUGIA – Sarà un mercoledì sera tutto da vivere, con passione ed adrenalina a mille, per la Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia!

È tutto pronto al PalaEvangelisti per la grande sfida di domani sera tra i Block Devils del presidente Sirci e lo Jastrzebski Wegiel, match di ritorno dei Playoff 12 della CEV DenizBank Volleyball Champions League.

Si parte dalla vittoria dei bianconeri al tie break nel match d’andata della settimana scorsa in Polonia ed in palio c’è un posto nelle “magnifiche sei” dei Playoffs 6 che si giocheranno poi ad inizio marzo l’accesso alla Final Four di Berlino, evento conclusivo della massima competizione continentale per club.

Obiettivo altissimo ed ambitissimo per capitan Vujevic e compagni, determinati nel proseguire la loro splendida avventura europea. Avventura che avrà con certezza un seguito, in virtù del risultato maturato in Polonia, solo vincendo domani sera in un PalaEvangelisti vestito a festa quando alle ore 20:30 (orario di inizio del match) il tedesco Barnstorf ed il greco Themelis, i due fischietti della gara, daranno il via alle ostilità. Con una sconfitta 2-3 si va al golden set, ogni altro risultato farà esultare lo Jastrzebski.

Si è preparata con grande meticolosità la formazione di Nikola Grbic in questi giorni, approfittando anche del turno di riposo in SuperLega. Si è preparata con grande tranquillità, figlia anche della vittoria in casa dello Jastrzebski e del buon periodo di forma del gruppo bianconero. Si è preparata ben sapendo al tempo stesso che domani sera sarà, come all’andata, grande battaglia in campo contro un avversario di rango e spessore internazionale e che vorrà, tanto quanto i Block Devils, il pass per il turno successivo della Champions.

E si è allenata infine in un clima di grande entusiasmo ed attesa da parte dei tifosi, dell’ambiente e di tutta la città. Il pubblico perugino, già in prevendita, ha risposto numeroso al grande evento ed al grande spettacolo che solo la Champions League di pallavolo sa offrire e domani sera, con ogni probabilità, i bianconeri scenderanno in campo in un PalaEvangelisti gremito di tifosi pronti a far esplodere il loro entusiasmo ed a dar manforte alla squadra dagli spalti. E lo spettacolo come detto non mancherà di certo per la gioia dei palati fini di questo bellissimo sport!

Sarà ovviamente, vista l’importanza della posta in palio, anche gara di nervi, tesa, dove l’aspetto mentale, al pari di quello tecnico e di quello tattico, avrà fondamentale importanza. Il match d’andata ed il suo andamento dicono che domani sera la battuta e la fase break di muro e difesa saranno i punti nevralgici della partita e se lo Jastrzebski è certamente squadra più esperta in ambito internazionale (è giusta terza assoluta lo scorso anno in Champions), Perugia è altrettanto sicuramente animata dall’entusiasmo della debuttante e da quello di una piazza che vuole ancora sognare in campo internazionale.

Non ci dovrebbero essere cambiamenti nei due scacchieri rispetto alle formazioni che hanno iniziato il confronto d’andata.

Grbic dispone di tutta la rosa (compreso Fanuli, uscito malconcio dalla partita in terra di Polonia, ma recuperato per domani) e dovrebbe presentare in campo inizialmente il consueto sestetto tipo con il “Boss” De Cecco e “Magnum” Atanasijevic diagonale di posto due, “Cannibal” e “Top Gun”, alias Buti e Beretta, coppia di centrali, capitan “Lupo” Vujevic e “Panzer” Fromm, quest’ultimo in sfavillante condizione, a ricevere e schiacciare e la “Belva” Giovi a presidiare la seconda linea.
Anche Piazza, il tecnico italiano dello Jastrzebski, dovrebbe schierare il “6+1” della scorsa settimana. Quindi Masny in regia e capitan Lasko (pericolo pubblico numero uno) opposto, Pajenk e Czarnowski (preferito a Kosok) al centro, l’esperto Gierczynski con il francese Quesque in banda e Wojtaszek libero.

Dopo una settimana di chiacchiere, ipotesi ,temi e supposizioni, è giunta l’ora di dare la parola al campo. Ci sono i Block Devils, insieme ai Sirmaniaci ed a tutti i supporters bianconeri, all’inseguimento di un sogno. PalaEvangelisti, domani sera, ore 20:30… vietato mancare!!

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Beretta, Fromm-Vujevic, Giovi libero. All. Grbic.

JASTRZEBSKI WEGIEL: Masny-Lasko, Czarnowski-Pajenk, Quesque- Gierczynski, Wojtaszek libero. All. Piazza.

Arbitri: Ralph Barnstorf (GER) – Michail Themelis (GRE)

 17/02/2015

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA

Lascia un commento