21 C
Bastia Umbra
2 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Gli Alba Boys si laureano campioni di inverno

csiCalcio a 5: l’epilogo al Miglio Sport Village di Bastia
di TIZIANO AGABITINI
BASTIA UMBRA – Dodici giornate giocate ed altrettante da disputare.Andati in scena in settimana gli ultimi recuperi, il campionato di calcio a 5 organizzato dal Csi presso il Miglio Sport Village è giunto al giro di boa. Un torneo invernale, il secondo consecutivo che si gioca presso il centro sportivo di Bastia, tra le altre cose si sta imponendo come uno dei più combattuti e avvincenti degli ultimi anni. La classifica attuale vede primeggiare gli Alba Boys che si laureano così campioni d’inverno della stagione 2014/2015. Decisiva a questo proposito la gara dello scorso mercoledì in una atmosfera pienamente invernale, con tanto di clima rigido, umidità e campo bagnato.Un match che vedeva confrontarsi il Free Time C5 e appunto, gli Alba Boys. A dispetto del meteo la sfida è però accesa e vibrante fin dalle prime battute. In pochi minuti, a sorpresa, sono proprio i ragazzi del Free Time a mettere a segno un pesante unodue,prima passano in vantaggio
e poi addirittura riescono a raddoppiare.Mettendo così, apparentemente, una seria ipoteca sul risultato finale. Tuttavia la reazione degli Alba Boys, è veemente
e non tarda ad arrivare. Già prima dello scadere del primo tempo ecco che i Boys si rifanno sotto, accorciando le distanze, pareggiando e poi portandosi pure in
vantaggio grazie ad una rete decisiva messa a segno da Daniel Lluca.Ritrovata la giusta via, per gli Alba Boys la strada verso il successo si fa ben presto in discesa.
Lo score del match aumenta rapidamente col risultato finale che è fin troppo punitivo per il Free Time,che esce dal campo con l’orgoglio ferito dal pesante passivo
di 8-3 in favore dei futuri campioni invernali. Il secondo posto temporaneo va invece al Tordandrea, una provvisoria medaglia d’argento arrivata grazie alla partita vinta con non poca sofferenza a spese di Qdesign C5. In ogni caso la lotta sia per il vertice che per i posti d’onore è ancora pienamente aperta, con molte squadre raggruppare e divise appena da una manciata di punti. Inoltre il probabile ingresso in molte rose di nuovi giocatori a seguito del calciomercato invernale
ci fanno pensare che il girone di ritorno non potrà che essere ancor più entusiasmante.

Lascia un commento