21 C
Bastia Umbra
2 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Domenica è di nuovo campionato per i Block Devils con la sfida casalinga contro il Vero Volley Monza.

– Domenica è di nuovo campionato per i Block Devils con la sfida casalinga contro il Vero Volley Monza. Dice il regista bianconero: “È una gara importantissima per riprendere il cammino in campionato e per la griglia di coppa Italia. Dobbiamo sfruttare il fatto di giocare in casa, far tesoro delle occasioni mancate con Macerata e riprendere la retta via come siamo stati bravi a fare già mercoledì. Sono sicuro che, con il calore del nostro pubblico e con il recupero della condizione fisica del gruppo, faremo un’altra bella partita”. Le tante iniziative con i Block Devils: domani pomeriggio al Med Store, lunedì pomeriggio aperitivo di Natale al Quasar –

PERUGIA – Spente le luci della Champjons, stanno per riaccendersi quelle della SuperLega per la Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia.

Due i giorni che separano i Block Devils dall’undicesimo turno di campionato con in programma domenica 21 dicembre la sfida casalinga contro il Vero Volley Monza.

Pochissimo il tempo per Grbic ed il suo staff per preparare con cura il match. Il tecnico bianconero in questi giorni sta insistendo molto sugli aspetti mentali e sullo studio specifico dell’avversario e di alcune determinate situazioni in campo.

Ciò che non manca a capitan Vujevic e compagni è certamente l’entusiasmo, figlio della qualificazione ai playoff 12 di Champions League conseguita con due turni di anticipo, e la voglia di riprendere la marcia in SuperLega per conseguire, al termine del girone d’andata, il miglior piazzamento possibile per la griglia della Coppa Italia.

In casa Sir, con De Cecco out per infortunio, la regia della squadra nelle ultime esibizioni è finita nelle mani sicure di Adriano Paolucci. Proprio il palleggiatore romano torna per l’ultima volta sul match di mercoledì contro il Noliko:

“È stata una partita alla fine scivolata via senza eccessivi patemi, nella quale abbiamo sfruttato al meglio il fattore pubblico ed il fattore campo. Siamo andati relativamente in scioltezza e fatto in campo quello che serviva per i tre punti. Dal punto di vista del gioco espresso, la nostra fluidità si è vista a tratti, ma credo che alla fine, soprattutto quando giochi così spesso e in emergenza, alle volte bisogna sapersi “accontentare” del risultato positivo. Sono contento che anche stavolta diversi elementi della panchina hanno dato un contributo importante, segnale positivo per il gruppo e per l’allenatore in vista del tour de force che ci attende. E poi non dimentichiamoci la qualificazione al prossimo turno che è una cosa eccezionale!”.

Paolucci sposta il mirino sulla SuperLega e nello specifico sull’incontro di dopodomani contro Monza:

“Questo campionato ci ha abituato a non doverci mai fidare delle classifiche e dei pronostici. Le squadre si evolvono, cambiano, migliorano, ci sono di mezzo sempre possibili infortuni. E poi ogni partita fa sempre storia a sé e lo stesso sarà quella di domenica con Monza che per noi resta una gara importantissima per riprendere il cammino in campionato e per la griglia di coppa Italia. Dobbiamo sfruttare il fatto di giocare in casa, far tesoro delle occasioni mancate con Macerata e riprendere la retta via come siamo stati bravi a fare già mercoledì. Sono sicuro che, con il calore del nostro pubblico e con il recupero della condizione fisica del gruppo, faremo un’altra bella partita”.

La chiusura la merita Paolucci. È giusta la definizione di “usato sicuro”?

“Beh – sorride Adriano – ci sono palleggiatori più vecchi di me in giro! Battute a parte, vengo da una buona stagione come quella passata e quest’anno, quando c’è stata la possibilità e la necessità, ho cercato di fare sempre del mio meglio. Sicuramente mi aiuta il fatto di avere parecchi punti di riferimento dell’anno scorso. Credo di essere riuscito a dare il mio contributo e sono contento delle prestazioni anche perché, quando sei il vice di un palleggiatore come De Cecco, in campo quando entri devi fare il massimo e, diciamo così, “non fare danni”.

 

SABATO 20 DICEMBRE I BLOCK DEVILS AL MED STORE!

 

Ci saranno Atanasijevic e De Cecco domani pomeriggio 20 dicembre, a partire dalle ore 18:00, al Med Store presso il centro Gherlinda, in via Nervi ad Ellera di Corciano. I due Block Devils saranno a disposizione dei tifosi bianconeri all’interno dei locali dello sponsor della società del presidente Sirci dove saranno in vendita le nuovissime cover per cellulari griffate Sir Safety Perugia e personalizzate giocatore per giocatore. Cosa aspetti? Domani vieni al Med Store e fatti autografare la cover del tuo campione preferito!

 

FESTEGGIATE IL NATALE CON I BLOCK DEVILS!

 

Lunedì 22 dicembre, a partire dalle ore 18:30 al centro commerciale Quasar di Ellera di Corciano, brindate al Natale con i Block Devils! All’interno del Quasar, partner della Sir Safety Perugia, si svolgerà infatti l’aperitivo di Natale con la presenza della squadra, dello staff, dei quadri dirigenziali, degli sponsor e dei tifosi bianconeri con i Sirmaniaci in testa. Un modo per brindare tutti insieme alle prossime festività e per passare un pomeriggio con i vostri campioni del volley perugino. Vi aspettiamo tutti lunedì 22 dicembre dalle ore 18:30 al Quasar!

 

LA CENA DI NATALE DELLA SIR SAFETY PERUGIA

 

Sempre lunedì 22 dicembre, presso la splendida location del Borgo dei Conti Resort, strada Montepetriolo nei pressi di Perugia, si svolgerà la cena di Natale della Sir Safety Perugia, riservata alla squadra, allo staff ed ai quadri dirigenziali. La Sir ringrazia fin da ora il Borgo dei Conti Resort per la gentilissima ospitalità, in primis il direttore del Resort Giorgio Mereu, grande tifoso dei Block Devils.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA

Lascia un commento