28 C
Bastia Umbra
1 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Caro-rifiuti, aumenti in vista

«PER ORA NIENTE SCONTI SULLE TARIFFE»

BASTIA UMBRA LE SPESE per servizi a cittadini e imprese sono sempre più gravose e per il futuro non ci sono certezze. In queste ore ad alleggerire le preoccupazioni dei cittadini sono i nuovi importi per tariffe elettriche e gas metano che nel 2015, grazie al crollo del prezzo del petrolio, saranno diminuiti. Ci sono, però, altre voci di spesa relative a servizi, come i rifiuti solidi urbani, che nonostante il netto calo delle quantità smaltite i prezzi continuano a salire. Nel 2015 sono prevedibili ulteriori aumenti? «Non possiamo escluderlo risponde l’assessore all’ambiente Francesco Fratellini perché i costi che determinano la tariffa non sono nella disponibilità dei Comuni. Noi facciamo di tutto per contenere la spesa, ma rischiamo di non ottenere risultati concreti». Fratellini, in Giunta dal 2009, ha cambiato deleghe, ma non quella sulla gestione dei rifiuti che mantiene da 6 anni. Ha quindi piena consapevolezza del problema, avendo attuato il passaggio da una limitata quantità di raccolta rifiuti differenziati alle attuali percentuali, superiori al 70%. «Ritenevamo possibile alleggerire le tariffe con il crescere della quantità di rifiuti differenziati spiega Fratellini , ma i ritardi e le omissioni dovuti al piano regionale dei rifiuti provoca ritardi senza fine». m.s.

Lascia un commento