9.8 C
Bastia Umbra
3 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Imu, ripartizione «virtuosa»

LA PROPOSTA AL GOVERNO
PREMIARE LA SERIETA’
Si chiede di distribuire i fondi in modo da favorire i Comuni che non hanno fatto aumenti

BASTIA UMBRA —L’AMMINISTRAZIONE municipale di Bastia ha aderito alla proposta dei sindaci virtuosi al Governo nazionale in materia di Imu per ottenere contributi perequativi per aver mantenuto invariata l’aliquota dell’imposta sulla prima casa. La proposta sottoscritta dai comuni interessati è stata inviata all’Anci per essere sostenuta e presentata nei tavoli tecnici con il Governo.
SI CHIEDE all’esecutivo nazionale di dirottare nel Fondo di Solidarietà Nazionale e ripartire con equità tra tutti i Comuni virtuosi, in proporzione al numero di abitanti, le risorse messe a disposizione dal bilancio statale per garantire il minor gettito Imu 2013 dei Comuni che non hanno aumentato l’aliquota sulla prima casa. In alternativa, i Comuni chiedono che tali risorse siano utilizzate per la riduzione del cuneo fiscale per diminuire il costo del lavoro. «La proposta – sottolinea il Sindaco Stefano Ansideri – vuole evidenziare la serietà dei Comuni che hanno programmato gli interventi, con risorse a propria disposizione, cercando di non gravare sui redditi dei cittadini».

Lascia un commento