13 C
Bastia Umbra
8 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Santa Croce, dopo il restauro la fruibilità

MARCELLO MANTOVANIMANTOVANI: «TORNERA’ A OSPITARE CONCERTI ED EVENTI»

BASTIA UMBRA —ORMAI riaperta al pubblico da oltre un anno, la chiesa di Santa Croce nella centrale piazza Mazzini ha riacquistato un ruolo nella città per la comunità cattolica e non solo. Parallelamente al recupero dell’ex chiesa di Sant’Angelo si cerca di ridare vita alle attività nel centro storico, di cui queste due chiese sono una parte importante.
«IL NOSTRO impegno in questi anni — sottolinea Marcello Mantovani (foto), coordinatore del comitato per S. Croce — ha il primario obiettivo di restituire ai bastioli la godibilità delle due chiese e l’uso degli spazi disponibili. Nel caso specifico di Santa Croce, gravemente danneggiata dal terremoto del 1997, si tratta di restituirle il ruolo che svolgeva fino al sisma. Ora, abbiamo ottenuto un importante contributo di 30mila euro da un nostro concittadino che ci consente il recupero dell’abside, dagli affreschi del Bruschi alle colonne compreso il coro ligneo».
GIÀ ORA questa chiesa è aperta ogni domenica per la celebrazione della messa vespertina e per i matrimoni, ogni volta che viene richiesta. In futuro tornerà ad ospitare concerti ed eventi di rilievo con lo scopo di farne il museo dell’arte e della storia locale. Un ulteriore tassello che potrà contribuire in maniera determinante a ridare vita e vitalità al centro storico.
m.s.

Lascia un commento