8.1 C
Bastia Umbra
30 Novembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

E’ nuova crisi E Majella è già partito

Serie D Bastia
Bastia-C’È POCO altro da dire, se non che il Bastia è in crisi. Diversi i motivi: dal licenziamento di mister Magrini, al mercato di dicembre che ha provocato anche l’addio di Nunzio Majella, ovvero mister gol. La sua partenza, non una sorpresa, è arrivata lunedì quando ha salutato tutti dicendo che per lui è arrivato il momento di «avvicinarsi alla famiglia». E la batosta subìta a Trestina? «Una caduta — la spiega così il presidente Paolo Bartolucci — dovuta a incertezze psicologiche. Una situazione sfuggita di mano, ma che siamo determinati a fronteggiare. Siamo al lavoro per ingaggiare un attaccante di qualità e mettere in condizioni l’allenatore Cocciari di gestire il presente e soprattutto il futuro. Vorrei tranquillizzare tifosi e simpatizzanti che non siamo allo sbaraglio, ma gestiamo una situazione che non dipende interamente dalla nostra volontà. La situazione di classifica è soddisfacente e il nostro primo impegno deve essere quello di confermarla». Si fanno i nomi di attaccanti come l’ex Tomassini e Scandurra.

Lascia un commento