13.2 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Carmine Fontana parla del primo avversario bianconero

PERUGIA ­– Tre giorni al via per la Sir Safety Banca di Mantignana Perugia!

La squadra del presidente Sirci prosegue il suo avvicinamento alla prima giornata di campionato tra le quattro mura del PalaEvangelisti. E finalmente da ieri con i tredici effettivi presenti dopo l’arrivo anche di Atanasijevic. Kovac ne ha approfittato per verificare alcune situazioni di gioco in campo e le condizioni fisiche generali, cominciando poi a studiare con i ragazzi gli aspetti tattici di Cuneo, primo avversario bianconero.

In quest’ottica risulta molto interessante sentire il vice allenatore di Perugia Carmine Fontana, che già da alcuni giorni è in moto per lo studio tattico della gara:

“Nelle primissime giornate di solito è già difficile sapere molto degli avversari perché tutte la squadre sono in fase di costruzione e poi perché quest’anno molti atleti sono arrivati tardi in gruppo dopo gli impegni internazionali. Cuneo ha avuto ad esempio Rauwerdink e Rouzier impegnati con le rispettive nazionali. A questo, parlando nello specifico di Cuneo, va aggiunto il discorso del palleggiatore. Dovrebbe giocare l’olandese Freriks, mancino di cui effettivamente sappiamo poco. E questo, nello studio del cambio palla, è da sottolineare. Per il resto hanno cinque battitori in salto, più De Togni che batte molto bene flot, per cui il servizio è certamente un loro fondamentale importante. Come singoli, Rauwerdink è un loro punto di riferimento a tutto campo, mentre De Togni e Kohut sono due ottimi centrali, molto bravi sia a muro che in attacco. Ovviamente per quest’ultimo aspetto bisognerà verificare l’intesa con il palleggiatore e molto potremo sapere solo durante la gara. Concludendo, direi che le caratteristiche più spiccate di Cuneo sono servizio, muro e contrattacco di palla alta, quindi in generale la fase break”.

Fontana si sofferma brevemente anche sui Block Devils:

“Siamo entrati nella ultimissima fase di preparazione alla partita e, direi finalmente, possiamo farlo a pieno organico. Lo stesso Atanasijevic si è subito reso disponibile ed ha grandi motivazioni. Per domenica è a disposizione, vedremo in questi giorni, in base ad alcune considerazioni da fare, con quale sestetto iniziare il match, non solo nel ruolo di opposto, ma, considerando la bontà della nostra rosa, in ogni reparto”.

 

17/10/013

Ufficio Stampa Sir Safety Banca di Mantignana Perugia

Lascia un commento