11.9 C
Bastia Umbra
8 Dicembre 2019
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

«Newslot»,polemica aperta

Stefano_AnsideriINTERVIENE IL SINDACO

BASTIA UMBRA —DUE pronunce della giustizia, entrambe a favore dell’amministrazione comunale potrebbero non bastare a chiudere il contenzioso tra Comune e i due centri sociali sull’utilizzo e la gestione delle ‘new slot’. E’ lo stesso sindaco Stefano Ansideri, nel plaudire alla decisione del Tribunale civile di Perugia del 24 luglio che ha respinto il ricorso dei circoli di Cipresso e San Bartolo, fa presente che presto si tornerà a discutere in sede giudiziaria di un ulteriore ricorso, presentato in sede civile dagli stessi soggetti sostenuti e spalleggiati dalle società che gestiscono le macchinette elettroniche con premi in denaro. «Ritengo che inizierà — ha dichiarato il sindaco Ansideri — l’azione per rientrare nel possesso delle due strutture, avendo schierato dalla mia parte, dopo la votazione unanime dei presenti, tutto il Consiglio».
LA POLITICA dovrebbe dare forza e concretezza ai pronunciamenti della giustizia, un comportamento da additare ad esempio non solo per Bastia, e che potrebbe aiutare a sciogliere delicati nodi che mantengono in una situazione di crisi permanente la gestione della giustizia in Italia. In questo caso c’è da rilevare che, pur permanendo i tempi lunghi per le decisioni, il tribunale non ha girato intorno al problema ma ha dato un contributo fondamentale nell’amministrare la giustizia. Ora spetta ad amministratori e cittadini fare pesare la propria volontà dalla parte giusta.

Leave a Comment

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Assumiamo che tu sia d'accordo con questo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy