9.1 C
Bastia Umbra
7 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

I vincitori del concorso “Il Palio incontra la Scuola”

Vincono Jacopo Rossi, Mattia Morettoni e Lorenzo Grecucci delle scuole primaria e secondaria di Bastia Umbra. Significativa anche quest’anno la partecipazione al concorso dedicato ai più giovani, nato con l’obiettivo di diffondere fin da piccoli l’interesse e la passione al Palio de San Michele.
Sono stati premiati la scorsa settimana i bambini e i ragazzi vincitori della nona edizione del concorso “Il Palio incontra la Scuola”, ideato dall’Ente Palio nel 2004 con l’obiettivo di incentivare la creatività e la partecipazione al Palio nelle giovani generazioni, vero futuro della festa.
Tantissimi anche quest’anno gli elaborati sia individuali sia di gruppo; questi i nomi dei vincitori.

Per la prima sezione, riservata alle scuole primarie, hanno ottenuto il primo premio Jacopo Rossi e Mattia Morettoni della classe IV D della scuola primaria Don Bosco di Bastia Umbra. Nell’elaborato si sviluppa un fantasioso mix geometrico, dove i quattro colori rionali sono protagonisti. In cima al disegno domina la frase che racchiude la forza emanata dal Palio: “Fantastica Festa”. È stato infine apprezzato l’utilizzo diverso della carta attraverso l’inserimento di elementi dall’effetto tridimensionale. Nella stessa sezione sono stati menzionati Antonio Bravi della classe IV della scuola primaria di Costano, la classe IV C della scuola Villaggio XXV Aprile e, della scuola primaria Don Bosco di Bastia Umbra, Giulia Del Moro della classe IV C, Giorgia Balducci e Laura Ballabani della classe IV D.

La seconda sezione, che chiedeva la presentazione del bozzetto per lo stendardo del Minipalio 2013, è stata vinta da Lorenzo Grecucci della classe III F della scuola secondaria di I grado Colomba Antonietti di Bastia Umbra. La commissione tecnica ha apprezzato la scelta di mettere in primo piano la figura del patrono san Michele Arcangelo realizzandolo a matita, producendo così effetti di chiaro scuro sui toni del bianco e grigio, in modo da mettere in forte evidenza i quattro colori dei rioni, rosso, giallo, blu e verde, generati dalle stesse ali del Santo.
Nell’ambito della stessa sezione, sempre della scuola Colomba Antonietti, sono stati menzionati: Gaia Patasce, Melissa Castagnoli, Greta Alessandrelli, Sara Cianetti e Nicole Alvarez della classe III A, Margherita Marini e Asia Gareggia della classe II H, Matteo Rossi, Giada Fumanti e Aurora Ponzio della classe II E, Marco Tornari della classe I B, Giulia Violini della classe III H.

Ai primi classificati sono andati premi in denaro, mentre alle menzioni di merito sono stati consegnati riconoscimenti. Durante la premiazione sono intervenuti il sindaco Stefano Ansideri, l’assessore Marco Fortebracci, delegato ai rapporti con l’Ente e l’assessore alla cultura Fabrizia Renzini, che hanno sottolineato l’importanza del Palio nella crescita sociale e culturale dei cittadini di Bastia fin dalla tenera età.

05/06/2013

Ufficio stampa Ente Palio de San Michele

Lascia un commento