12.6 C
Bastia Umbra
4 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Convitto di Assisi: per il 16 maggio “conferenza permanente fra Istituzioni”

Alle legittime preoccupazioni del comitato di genitori che è tornato a chiedersi e a chiedere “quale futuro per il Convitto Nazionale”, il Sindaco di Assisi, Claudio Ricci, e l’Assessore alla P.I., Francesco Mignani, fanno presente che, oltre a quanto già esperito al riguardo in tutte le sedi competenti per addivenire con tempestività  a soluzioni che contemperino le diverse esigenze in essere, per il 16 maggio p.v., alle ore 12,00, hanno convocato, unitamente alla Provincia di Perugia, con la partecipazione del Rettore del Convitto, Dante Siena, una “conferenza permanente fra Istituzioni”.

L’obiettivo è quello di risolvere in tempi ragionevoli i problemi di aggregazione in un unico polo nella importante e rispondente struttura del Convitto Nazionale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tale iniziativa, finalizzata a dare risposte concrete alle giuste attese delle famiglie interessate ed alla comunità assisiate, servirà anche a individuare le scelte più efficaci ed opportune per l’utilizzo dei 2.4 milioni di euro disponibili per la riqualificazione complessiva del Convitto Nazionale, che preveda, appunto, come già detto, una aggregazione in unico polo dell’Istituto Alberghiero, in relazione alla quale il Comune ha già programmato, urbanisticamente, a medio e lungo termine, la realizzazione di una nuova area per la quale saranno chieste risorse al governo centrale.

15/05/2013

UFFICIO STAMPA Comune di Assisi

Lascia un commento