11.2 C
Bastia Umbra
18 Ottobre 2021
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura

Bastia Umbra, dal 18 al 29 settembre sarà Palio Special Edition 2021

Dal 18 al 29 settembre prenderà il via l’edizione Speciale del Palio con una serie di eventi per celebrare San Michele Arcangelo. L’Ente Palio invita tutta la cittadinanza ad esporre fuori dai balconi gli stendardi e ad indossare le maglie dei propri Rioni durante tutto il mese di settembre.

 

Tutto pronto per Palio Special Edition 2021!

Il Consiglio Direttivo dell’Ente Palio, in collaborazione con i 4 rioni, ha organizzato una serie di eventi per celebrare il Santo Patrono San Michele Arcangelo.

Non verrà proclamato alcun vincitore ma ci sarà comunque l’occasione per vivere una degna rievocazione nelle giornate celebrative che hanno caratterizzato le edizioni precedenti.

Cultura. Cuore. Comunità.

Sarà questo il connubio perfetto che caratterizzerà Palio Special Edition 2021.

Il programma inizierà all’insegna dell’arte con “VISIONI ARTISTICHE PER RACCONTARE IL PALIO”, una mostra pittorica di vari artisti umbri che raffigureranno i momenti indelebili del Palio dal 18 al 29 settembre presso l’Auditorium S.Angelo, in Piazza Umberto I.

La Mostra d’Arte è l’evento culturale più rilevante nell’ambito del programma del Palio de San Michele 2021.

L’evento scaturisce dalla volontà del Consiglio Direttivo di creare un appuntamento di forte valenza artistica che trasmetta i valori e le peculiarità del Palio.

L’esposizione è curata dal pittore Giuliano Belloni e dall’esperta d’arte Teresa Morettoni.

Domenica 19 settembre (dalle ore 15.30 alle 19.00) il Percorso Verde di Bastia Umbra sarà il teatro della prima edizione di Caccia al Palio!

L’evento, dedicato ai ragazzi di età compresa tra 9 e 11 anni, consiste in una caccia al tesoro ambientata in dieci prove che faranno rivivere i momenti salienti del nostro Palio: i giochi, la lizza, le sfilate e le taverne enogastronomiche.

I giovani protagonisti si cimenteranno nella corsa con i sacchi, nella costruzione di piccoli manufatti e nelle ricette dei piatti tipici che caratterizzano le quattro cucine.

Ci saranno inoltre quiz e domande legate alla storia della nostra festa.

Un momento per socializzare e vivere, seppur in maniera diversa, il settembre bastiolo all’insegna dei quattro rioni.

Il programma entrerà nel vivo sabato 25 settembre.

Nel pomeriggio spazio ai ragazzi del Mini Palio che alle ore 16.00 saranno protagonisti dei Giochi per bambini e bambine presso lo Stadio Comunale di Bastia Umbra.

Dalle ore 19.00 invece inizieranno le serate enogastronomiche che dureranno fino al 29 settembre.

Il percorso culinario sarà caratterizzato da una Taverna Condivisa che ospiterà per la prima volta i rionali presso un’unica sede, il Centro San Michele.

Inoltre presso tutti i ristoranti, pizzerie e bar del centro storico sarà possibile degustare i piatti e i menu dedicati al Palio con l’Enogastro Tour.

Domenica 26 settembre alle ore 21.30 si terrà la consueta Cerimonia di Apertura (trasmessa anche in streaming su www.terrenostre.info e su www.paliodesanmichele.it) con la Benedizione degli Stendardi e dei Mantelli presso la Chiesa di San Michele Arcangelo.

Lunedì 27 e Mercoledì 29 Settembre il Cinema Teatro Esperia di Bastia Umbra ospiterà la prima edizione di VOCI E VOLTI DEL PALIO: LE SFILATE.

Attraverso la visione e il commento di foto e video proiettati sul grande schermo, si alterneranno al microfono alcuni rionali che nelle varie generazioni hanno preso parte all’ideazione e alla realizzazione di quelli che oggi sono dei veri e propri spettacoli di piazza.
Grazie al contributo dei responsabili dei vari settori della Sfilata si cercherà di dare uno sguardo in modo più approfondito a COREOGRAFIE – ALLESTIMENTI MOBILI – RECITAZIONE – OGGETTISTICA, in modo da poter chiudere quell’ipotetico cerchio che tiene unita la nascita di un’idea con la sua realizzazione.

L’evento clou di queste giornate ovviamente è previsto per martedì 28 settembre con la Rievocazione storica della prima lizza che avrà come protagonisti i lizzaioli del passato, del presente e quelli del futuro.

L’evento, trasmesso in streaming su www.terrenostre.info e su www.paliodesanmichele.it, consisterà in una corsa non competitiva lungo il percorso originario della prima lizza che, a differenza di quello attuale collocato in Piazza Mazzini, abbraccia sia le vie del Centro Storico che quelle adiacenti alle mura.

Il programma terminerà come da tradizione mercoledì 29 settembre con la Messa solenne di San Michele Arcangelo (prevista alle ore 17.00) e con l’Assegnazione del premio San Michele d’Oro – Seconda Edizione.

Ufficio stampa Palio de San Michele

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy