20.9 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

«Disagi alla rotatoria di via Roma? Da luglio si volta pagina»

L’ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI DEGLI ESPOSTI LUNEDI’ RIFERIRA’ IN CONSIGLIO
BASTIA UMBRA –PAZIENZA SÌ, ma non rassegnazione. E’ il sentimento di molti cittadini che come automobilisti affrontano lunghe code per attraversare l’incrocio di via Roma all’altezza di Mezzomiglio, causa lavori di costruzione della rotatoria. Viene utilizzata la semirotatoria costruita con la chiusura dell’incrocio con lunghi percorsi e la dilatazione dei tempi, che sono regolati dai semafori mobili con intervalli tali da garantire sicurezza per tutti. Il Comune, d’intesa con l’impresa costruttrice, ha posizionato cartelli a notevole distanza invitando gli automobilisti a scegliere percorsi alternativi. «La situazione di emergenza – ricorda l’assessore ai lavori pubblici Catia Degli Esposti – migliorerà a metà luglio quando, salvo imprevisti, sarà riattivato il doppio senso di marcia». I residenti lamentano, inoltre, che la rotatoria progettata ha dimensioni esageratamente grandi. «E’ stato inevitabile – spiega l’assessore – perché nella rotatoria, che sostituirà l’incrocio, si innesteranno 5 e non più 4 strade, compreso il collegamento con il sottopasso ferroviario, da costruire, in direzione di Campiglione». L’assessore, rispondendo lunedì in consiglio ad una mozione di Fabrizia Renzini, ha spiegato che gli olivi ornamentali che da Natale erano in piazza Mazzini sono stati trasferiti 3 all’associazione ‘Il Giunco’ e 3 nella rotatoria stradale tra via Gramsci e via Cambogia».
m.s.

Lascia un commento