4.5 C
Bastia Umbra
6 Febbraio 2023
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bettona Cultura

“TouchingArts – Percorsi di arte inclusivi attraverso la manipolazione e le esperienze immersive digitali”.

Sabato 3 Dicembre 2022  Bettona – Sala Polivalente San Crispolto e Museo Città di Bettona

“TouchingArts – Percorsi di arte inclusivi attraverso la manipolazione e le esperienze immersive digitali”

 

Si è svolto nella incantevole cornice del centro storico di Bettona il primo dei due eventi finali del progetto TouchingArts aperti alla cittadinanza e alle scuole.

 

Oltre agli utenti che hanno partecipato a tutto il percorso del progetto, ai ragazzi di Forabosco e ai pazienti dell’Unità Spinale dell’azienda Ospedaliera di Perugia, erano presenti una delegazione di studenti del Liceo Properzio di Assisi, accompagnati dalla professoressa Sabrina Marini e una delegazione degli studenti dell’Istituto Comprensivo Torgiano-Bettona, accompagnati dalla dirigente Silvia Mazzoni.

 

Il progetto finanziato con LR 24/2003 dalla Regione Umbria ha come capofila l’Associazione Atlas Onlus e come partner i Comuni di Bettona e Deruta.

 

I numerosi partecipanti sono stati accolti nel Museo Civico cittadino dal sindaco Valerio Bazzoffia e dall’assessore all’istruzione Monia Signa per il primo dei momenti in programma: la visita guidata alle collezioni museali condotta dagli stessi ragazzi destinatari del progetto.

Presso la sala polivalente del Convento di San Crispolto si è invece tenuta  la parte conclusiva della mattinata in cui sono stati illustrati sia il progetto nella sua totalità che i lavori svolti dai ragazzi;  in ultimo utenti, operatori e ospiti si sono cimentati in un viaggio multimediale immergendosi nelle opere del museo e interagendo con esse attraverso la realtà aumentata.

 

Si ringrazia tutto il team dell’Associazione Atlas Onlus guidati dagli arteterapeuti Simone Donnari e Rosa Santoro, il CRHACK LAB FOLIGNO 4D per il percorso realizzato in realtà aumentata, il professor Francesco Federico Mancini e la dottoressa Daniela Durastanti per il supporto dato alla fattibilità del progetto.

 

“E’ stata un’esperienza di alto livello e altamente formativa, importante per gli utenti e per tutti coloro che hanno seguito il percorso e la fase divulgativa; la presenza di numerosi studenti e insegnanti mettono in luce la bontà di tali progetti. Sono orgoglioso che il nostro museo sia stato protagonista e non mancherà modo di mettere in campo future collaborazioni”, dichiara il Sindaco di Bettona, Valerio Bazzoffia.

 

12/12/2022

Ufficio Stampa
Comune di Bettona

Lascia un commento