9.8 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2020
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cannara

“E siamo a due dimissioni dallo stesso Ente: IRRE.”

Diverse nei tempi ma con gli stessi consiglieri di maggioranza (Tranquilli, Bini e Perugini): gennaio 2019 la presidente Francesca Di Stefano lascia prima della trasformazione dell’ente in Fondazione, agosto 2020 la consigliera Sandra Ceppitelli se ne va a trasformazione avvenuta da pochi mesi. 

Le motivazioni si sovrappongono ad indicare che negli ultimi due anni la situazione è stabilmente modificata. 

La Di Stefano lamentava che non le veniva riconosciuto il ruolo che ricopriva, nonostante il proficuo impegno profuso, essendosi venuto a costituire un gruppo di potere” di nomina del sindaco. 

In seguito alle sue dimissioni è stato nominato dalla Regione, il presidente Sergio Giorgolo che ha agito sempre correttamente anche nei confronti di tutti i consiglieri informandoli costantemente di qualsiasi atto o iniziativa. 

Con la sua scomparsa precoce si è determinata una sempre più marcata gestione dell’Ente a tre, che si è progressivamente accentuata fino ad oggi. Infatti, la consigliera Ceppitelli riferisce di essersi trovata con lo stesso gruppo di potere” completamente esclusa da qualsiasi decisione delle quali non riceveva alcuna informazione, né formale né informale, nonostante le sue sollecitazioni anche scritte. 

Ribadiamo il nostro apprezzamento per la Di Stefano e la Ceppitelli, e le ringraziamo per la serietàonestà e trasparenza che le ha accompagnate nel loro impegno in seno agli IRRE. 

Ci auguriamo che il nuovo CdA abbia un comportamento più trasparente e responsabile visto che i beni degli IRRE, accumulati per oltre 2 secoli da vari enti, sono della collettività e quindi pubblici anche se amministrati da una Fondazione.  

 

 17/09/2020

La Nostra Cannara 

SiAmo Cannara 

PD 

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy