9.4 C
Bastia Umbra
31 Ottobre 2020
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cannara

Gareggia: “Negare l’evidenza non cambia le cose e le critiche del PD al conto consuntivo sono sbagliate, sia tecnicamente che nella sostanza.”

Il fondo crediti di dubbia esigibilità aumenta perché è una percentuale fissa delle entrate: questo significa che con questa amministrazione non solo si stanno facendo tantissime opere pubbliche, ma anche le entrate per contributi e finanziamenti sono aumentate.
Questo è segno di un dinamismo che il nostro Comune aveva perso da un paio di decenni almeno, non un fatto negativo.
Risibile è la richiesta di misure shock, in particolare sul rilancio delle infrastrutture, sulle quali abbiamo già investito almeno 800 mila euro dal gennaio di quest’anno (strade, palazzetto dello sport, stadi comunali), oltre alla pubblica illuminazione, all’isola ecologica e altri interventi di manutenzione.
Entro quest’anno contiamo di avviare il cantiere per il rifacimento delle scuole (per le quali abbiamo due finanziamenti rispettivamente di 2,6 milioni e 700 mila euro) oltre ad un contributo di 600 mila euro per il Parco XXV Aprile, un progetto da 180 mila euro per il centro storico, l’ampliamento del cimitero comunale e la ricostruzione del ponte in vocabolo Tribbio. Tutti lavori già finanziati senza alcun onere per i cittadini cannaresi, grazie a bandi e contributi regionali.
Si raggiunge l’apoteosi quando si parla dei contributi per le famiglie bisognose: ho spiegato ovunque che il terzo bando, aperto in queste ore, assegna contributi grazie alle donazioni ricevute da privati e associazioni cannaresi e che, prima di questo, abbiamo adottato due bandi. Uno con risorse governative e l’altro con fondi provenienti da economie del nostro bilancio.
Un comunicato stampa, insomma, che neanche Pinocchio e Lucignolo sarebbero riusciti a confezionare così bene. Fortunatamente i risultati di quello che stiamo facendo sono sotto gli occhi di tutti e continuare a fomentare l’odio nei miei confronti, con una becera e stantia propaganda politica di matrice sovietica, gli si ritorcerà contro.
03/08/2020
Di Fabrizio Gareggia, sindaco di Cannara

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy