2 C
Bastia Umbra
6 Febbraio 2023
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura Economia

In fiera il futuro è adesso. Fino a domenica eventi e prodotti che fanno bene a noi e all’ambiente.

Sabato la fiera resterà aperta fino alle ore 22

Sportelli gratuiti sui diritti dei consumatori, laboratori su orto ecologico, consulenza sugli apprendimenti, lab di cucina antispreco, pulizie domestiche con prodotti eco, benessere e lab su cosmesi naturale

Oltre 750 studenti delle scuole dell’Umbria hanno inaugurato la sesta edizione di Fa’ la cosa giusta! Umbria, la fiera buona e naturale, in programma fino a domenica nei padiglioni dell’Umbriafiere. Sabato la fiera resterà aperta fino alle 22 con tanti appuntamenti tecnici e divulgativi tra sessioni e laboratori dedicati al benessere e alla cura del corpo, show cooking antispreco, test drive di auto, bici e scooter elettrici, pulizie di casa con prodotti naturali, oli ed essenze, tecniche antistress. Sempre al centro la mostra mercato dei prodotti con oltre 220 stand divisi in 10 aree espositive: abitare sostenibile, cosmesi naturale, fashion etico, food e street food, servizi, cultura, viaggiare, prodotti e servizi per l’infanzia. Tra le attrazioni della fiera c’è “il pianeta dei piccoli”, un’intera area pensata per i bambini, ragazzi e famiglie. Una grande giostra a pedali, la pista delle trottole, migliaia di kapla da costruire, tanti laboratori su natura, scienza, tecnologia, energia e ambiente; giochi di una volta, una scacchiera gigante, aree su logica e apprendimenti per un sano e istruttivo divertimento. Spazi di apprendimento e confronto, con un ampio ventaglio di iniziative formative, nella convinzione che le nuove generazioni possano favorire, con le loro scelte e il loro stile di vita, un futuro migliore e più sostenibile.

Venendo al programma culturale di sabato. Si comincia alle 10 con l’Umbria che vogliamo verso il 2030. Un Think tank costituito dai rappresentanti delle imprese e della società civile che ha l’obiettivo di contribuire alla costruzione di una nuova politica di coesione economica, sociale e territoriale per l’Umbria. Interverranno Cia, Cna, Associazione Konsumer, Anci, Aeci associazione europea consumatori indipendenti, Associazione Italiana Assistenza consumatore europeo Aiace, LegaCoop, Confartigianato, Confindustria, Confesercenti, Confcommercio, Regione Umbria e Università degli Studi di Perugia. Alle 10.30 bambini al sicuro (dal terremoto). La sicurezza in caso di terremoto all’interno di un asilo nido. A cura di: Fu-Go di Magnani Nicoletta. Alle 11.00 consumo e produzione responsabili a tutela della vita sulla terra. Il ruolo della risorsa suolo negli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’agenda 2030. Con: Gianni Bottalico, Asvi; Walter Ganapini, Arpa Umbria; Andrea Di Stefano, Novamont; Francesco Tei, Università Sudi di Perugia; Francesco Pascale, Cooperativa sociale Terra Felix. Coordina: Daniela Riganelli, Novamont.

 

Sempre alle 11 benvenuti a rockability, laboratorio delle nuove abilità. Percorsi per una comunità in movimento, riflessiva e generativa nei luoghi del possibile. Da Roccaporena di Cascia si parla al mondo di inclusione, sostenibilità e lavoro con immagini e parole. P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) e F.E.S.R. (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) Umbria 2014-2020. Con: Silvia Quaranta, Coop. Partes; Alfonso Raus, CittadinanzAttiva. Ancora alle 11 il buono dal bosco. Presentazione del progetto finanziato dalla Regione Umbria (PSR 2014-2020 Mis. 16.2.2) per la creazione di nuove opportunità per le aziende agricole grazie alla valorizzazione dei prodotti dell’alveare in foresta e nelle aree agricole marginali. A cura di: Associazione Fattorie del Trasimeno. Alle 12 Mindfullness. Percorso esperienziale per sviluppare la giusta attenzione al proprio corpo e ai segnali di stress. Conduce la Counsellor Barbara Bonacina. Alle 12.00 deplastifichiamoci. Presentazione del censimento “La plastica in casa mia”. Obiettivi e metodologia. Con: Adriano Paolella, responsabile nazionale Ambiente e Territorio di Cittadinanzattiva APS.

Alle 12.00 presentazione del progetto Ucciardone di Palermo. Ospite: Barbara Scira (GiglioLab srl). Degustazione di “la Pasta”. Nel pomeriggio, alle 15, progetto Forte. La filiera agricola da chimica verde, nuove colture da valorizzare nel territorio. Con: Albano Agabiti, presidente CAP; Michela Farneselli, Università di Perugia; Anna Ciancolini, Novamont; Az. Agricola Austeri. Coordina: Pietro Buzzini, Università di Perugia. Alle 15.00 le alternative vegane alle preparazioni tradizionali. Mangiare bene e stare in salute. Workshop di preparazione piatti vegani e vegetariani per principianti. A cura dello chef Raffaele Marco Bagnato – Università Popolare Natura E Cultura.

Alle 17 la nostra missione: salvare vite umane. La nascita di un ospedale MSF in Yemen. Un nostro medico anestesista, Alessandro Sergi, ci racconta la sua missione in Yemen.

15/11/2019

Giorgio Vicario

Ufficio stampa Fa’ la cosa giusta! Umbria

Lascia un commento