10.2 C
Bastia Umbra
12 Novembre 2019
Terrenostre 4.0
Assisi Economia Politica

BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2019-2021, APPROVATI GLI EQUILIBRI E L’ASSESTAMENTO VIA LIBERA AL DUP (DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE) E AI CANTIERI.

Il Consiglio comunale nella seduta del 29 luglio, a maggioranza, ha approvato gli equilibri generali di bilancio e l’assestamento 2019-2021.

Le gestioni di competenza (per gli esercizi 2019-2021) e di cassa (per l’esercizio 2019) relative alla parte corrente e alla parte in conto capitale del bilancio presentano una situazione di equilibrio.

Non risultano infatti debiti fuori bilancio e lo stanziamento del fondo crediti di dubbia esigibilità (che ha la funzione di accantonare quelle poste di entrata conservate a residui attivi che l’ente, mediamente, nell’ultimo quinquennio, ha rilevato di dubbia e difficile esazione) risulta adeguato e coerente con lo stato di realizzazione delle entrate.

Per quanto riguarda la parte corrente sono state previste più risorse regionali per l’assistenza ai disabili gravi privi di sostegno familiare (26.472,00); poi la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ha assegnato un contributo di € 10.000  finalizzato al sostegno delle spese per le celebrazioni del 50° anniversario del gemellaggio Assisi San Francisco –  9-11 e  26 luglio 2019.

Il piano degli investimenti 2019-2021 invece viene integrato con nuovi interventi e cioè nello specifico, per la realizzazione dell’asilo nido comunale, un mutuo per € 440.000; la manutenzione straordinaria scuole comunali per € 206.000; acquisto arredi impianti sportivi per € 30.000; l’acquisto arredi parchi giochi finanziato da mutuo per € 200.000 (per un totale destinato a tale investimento nell’anno 2019 di € 500.000); gli interventi di messa in sicurezza e ripristino della viabilità delle infrastrutture stradali finanziati con contributo statale tramite il Dipartimento di protezione civile  per € 4.838.000 nel biennio 2019-2020; la manutenzione straordinaria infrastrutture stradali per € 80.000; le indagini di microzonazione sismica nel territorio comunale (per la prevenzione del rischio sismico) finanziata con contributo regionale per € 42.750.

Sempre per la parte in conto capitale da segnalare l’assegnazione, nell’ambito degli interventi di messa in sicurezza e ripristino della viabilità delle infrastrutture stradali interessate dagli eccezionali eventi sismici che hanno colpito il territorio nel 2016  di circa 11 milioni, di cui l’Ente gestore Comune di Assisi provvede all’attuazione di n.5 interventi per un importo di investimento complessivo pari ad € 4.837.965  (Strada comunale Ponte dei Galli, Petrata, Metola Beviglie e Sant’Apollinare). Le indagini geofisiche sulla strada Ponte dei Galli inizieranno domani. Tutti i lavori di questo 5^ stralcio di importante riqualificazione stradale saranno eseguiti nei prossimi 12 mesi.

Sono stati inseriti inoltre maggiori interventi nella spesa di investimento relativi alla manutenzione straordinaria delle infrastrutture stradali per € 80.000 e per l’acquisto degli arredi degli impianti sportivi per € 30.000 finanziati con proventi sanzioni ambientali, è stata prevista inoltre una maggiore spesa per € 200.000 per arredo parchi (giochi e panchine), è stata adeguata la previsione relativa all’asilo nido previsto a Santa Maria degli Angeli dedicando € 206.000 alla manutenzione straordinaria delle scuole comunali.

Il collegio dei revisori dei conti e della II commissione consiliare hanno dato parere favorevole.

Nel corso della seduta è stato anche approvato il Documento unico di programmazione (Dup),  documento di carattere generale che costituisce la guida strategica e operativa dell’ente, il presupposto necessario di tutti gli altri documenti di programmazione e la base su cui costruire il bilancio di previsione finanziario.

“Questa amministrazione fa fatti non parole – ha affermato il Sindaco Stefania Proietti  – ne è dimostrazione il cantiere, uno dei tanti sparsi per la città, che si è aperto oggi sulla strada Ponte dei Galli: ben 4 milioni di euro per rendere più sicura una viabilità fondamentale per la città, risorse che sono parte degli 11 milioni di euro che questa amministrazione ha portato nelle casse comunali per le strade di Assisi oltre ai 3 milioni che ha già investito in proprio. Ci sono poi le nuove linee di acqua, metano e fognature in aree sinora non servite e tutti i cantieri nelle scuole, nelle aree pubbliche per la riqualificazione del verde e dei giochi in centro storico e nelle frazioni, e in importanti opere patrimoniali come il teatro Metastasio. A chi parla di libro dei sogni consigliamo di fare un giro per la città, nel centro e in tutte le frazioni”.

 

30/07/2019

Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Leave a Comment

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Assumiamo che tu sia d'accordo con questo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy