14.3 C
Bastia Umbra
18 Febbraio 2020
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

“Trattori infesta” porta indietro nel tempo

Torna l’evento organizzato dall’Automotoclub storico assisano e dalla famiglia Tardioli

BASTIA UMBRA L’arte contadina, mai dimenticata, rivive ogni anno grazie a imprenditori e appassionati del settore agricolo pronti a realizzare intere manifestazioni dedicate ai mestieri di un tempo.E’in dirittura d’arrivo un appuntamento molto apprezzato e atteso: “Trattori in festa”, manifestazione organizzata dall’Automotoclub storico assisano insieme alla famiglia Tardioli, che si terrà sabato e domenica. La due giorni prevede un ricco programma legato agli antichi mestieri ed è aperta a chiunque voglia tornare indietro con il tempo e passare una giornata all’aperto. “La mietitura e la trebbiatura – ha affermato il vice presidente dell’associazione Gianfranco Tardioli – erano momenti di festa per le famiglie contadine, che a turno organizzavano cene e ritrovi per stare in allegria. ‘Trattori in Festa’ nasce con questo spirito, oltre a essere un’occasione per ammirare splendidi trattori conservati e divenuti mezzi d’epoca, ovvero oggetti di collezionismo testimoni di un periodo di grande evoluzione. Non è facile spostare questi mezzi visto il volume e il peso che hanno ma nonostante questo molti partecipanti, provenienti dalle campagne limitrofe dell’Umbria, riescono a venire”. Resteranno esposti nell’aia circa 70 trattori. Il programma prevede per sabato, a partire dalle 15, sgranatura del granturco, mietitura e raccolta dei covoni.Alle 18 prova di abilità con il trattore. Domenica è prevista una simpatica iniziativa aperta ai bambini, i piccoli si cimenteranno in una gimkana alla guida dei trattori. A disposizione di grandi e piccini sarà allestito un carro itinerante che permetterà la visita del campo. L’Automotoclub storico assisano è stato fondato il 12 novembre 1989 ad Assisi, per volontà di un gruppo di appassionati di auto e moto con lo scopo di riunire in sodalizio i possessori e gli amatori di moto ed auto storiche, patrocinare ed organizzare manifestazionie raduni.Tra i mezzi storici non potevano mancare i trattori, i cui primi modelli furono salutati con curiosità e sollievo, per l’aiuto che davano alle famiglie nel lavoro nei campi. La partecipazione alla manifestazione è gratuita.

Leave a Comment

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy