28.1 C
Bastia Umbra
4 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

«Priorità alla rotatoria e alla scuola»

rotatoriaBASTIA UMBRA IL 2015 per le opere pubbliche di iniziativa comunale parte sotto i migliori auspici. Due sono gli obiettivi da centrare: la rotatoria stradale di via Roma e il primo stralcio della sede scolastica del nuovo istituto comprensivo Bastia 2, a XXV Aprile. «Per quanto riguarda la rotatoria siamo in attesa dei tempi per il termine di registrazione del contratto rileva Catia Degli Esposti, assessore ai lavori pubblici che scadranno il 28 gennaio, sessanta giorni dopo l’aggiudicazione del 28 novembre scorso. Sappiamo l’importanza di questo intervento sia per l’immagine, sia per la funzionalità della rete viaria interna. L’amministrazione del sindaco Ansideri ha lavorato a questo obiettivo sin dal suo insediamento nel 2009, migliorando il progetto della rotatoria e operando senza ricorrere agli espropri. I lavori saranno piuttosto rapidi e sono previsti in quattro mesi». L’importo dei lavori è di poco superiore a 300mila euro, ma vanno aggiunti i costi complementari per l’acquisizione dei terreni. IL PROGRAMMA del Comune prevede poi l’avvio dei lavori di costruzione della nuova scuola a XXV Aprile. L’esigenza prioritaria è di dare una sede adeguata alla scuola elementare del quartiere che alloggia sin dagli anni Ottanta in un condominio. Una soluzione allora definita provvisoria che dura ormai da quasi 30 anni. Il progetto prevede una sede destinata ad ospitare l’istituto comprensivo Bastia 2, ma nel primo stralcio, per un importo superiore a 5 milioni di euro, si realizzeranno aule e laboratori per la scuola primaria. «Per avviare la procedura precisa l’assessore Degli esposti attendiamo il bilancio preventivo che sarà approvato entro gennaio». m.s.
scuola xxv3

Lascia un commento