19 C
Bastia Umbra
23 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

“Atti vandalici, se sapete chi sono gli autori fate il nome”

Appello dell’amministrazione dopo i danni arrecati da ignoti ad alcune aree e strutture pubbliche

BASTIA UMBRA Rabbia dei cittadini, oltre che dell’amministrazione comunale,per gli atti vandalici verificatisi nei giorni scorsi ai danni di beni pubblici.
Fra i danni e i disagi registrati, la distruzione dei cestini e di alcuni tratti di recinzione dei giardini pubblici di via Marconi, il tappeto di bottiglie e rifiuti lasciati di notte nel parco di via Vivaldi, il danneggiamento delle luci del sottopasso di via San Rocco e delle luci del percorso verde in zona XXV Aprile. “Tutto
ciò – tuona l’amministrazione comunale in una nota – genera disagio all’intera cittadinanza.Distruggere i beni dellacomunità, faticosamente acquistati e mantenuti dagli amministratori a nome e per conto dei cittadini tutti non è un’azione positiva, soprattutto in tempi di crisi come quella attuale, in cui ipotizzare di
dover acquistare di nuovo e ripristinare quanto distrutto diventa quasiuna missione impossibile.L’appello dell’amministrazione – prosegue la nota – è ai cittadini di buona volontà che volessero fare rete intorno a queste azioni cercando di divulgare con senso civico l’informazione relativa al bene pubblico,da mantenere e
proteggere in quanto ‘proprio’, non certo da distruggere. Quanti fossero a conoscenza della identità degli autori di questi misfatti sono pregati
di darne segnalazione agli uffici comunali”.

Lascia un commento