12.6 C
Bastia Umbra
27 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

“Bravo Bastia, mi sei piaciuto Hai giocato da squadra vera”

milioto.bmpVERSO LA SALVEZZA Milioto applaude al pareggio. Sugli scudi Pino

BASTIA UMBRA Il Bastia rinvigorito dalle terapie di mister Beoni ha forse ritrovato il piglio giusto che,quasi certamente, le permetterà di tagliare il traguardo della salvezza senza troppi patemi d’animo considerata l’attuale classifica.L’ulteriore segnale di vitalità, la squadra l’ha mandato dal Buitoni di Sansepolcro. Il pareggio è stato di quelli rassicuranti. “I nostri ragazzi – conferma il diesse Milioto – hanno disputato una gara da squadra vera.La loro predisposizione tattica e la loro condizione fisica in questo momento è ottimale.Ma il nostro complesso non si è limitato solo a circoscrivere le iniziative del Sansepolcro,ma ha anche sviluppato e creato delle buone opportunità per passare in vantaggio.Mi sono proprio piaciuti”. Su gli scudi il giovane portiere Danilo Pino, bravo in almeno tre circostanze. In questa bellissima escalation compiuta dall’ex guardiano della Primavera del Lecce, ha come protagonista il preparatore Antonio Cantagalli che, durante la settimana torchia in modo spietato tutti i portieri in forza al Bastia.Fra questi c’è anche Leonardo Bazzucchi classe 1997, portiere della Juniores che si sta mettendo in evidenza anche a livello nazionale.
La settimana scorsa infatti,Bazzucchi ha effettuato un secondo stage con la Nazionale under 17 con ottimi risultati dimostrando tra i più brillanti interpreti del ruolo della sua generazione. Il Bastia non deve però abbassare la guardia e continuare a migliorare la propria classifica.A iniziare dalla prossima sfida con il Montemurlo in casa:tre punti significherebbero davvero un altro bel passo in avanti verso la permanenza in serie D.
Leonello Carloni

Lascia un commento