12.1 C
Bastia Umbra
6 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Economia

Claudio Ricci:

Assisi, 10 gennaio 2014: nel Comune di Assisi non si pagherà la mini IMU (come, invece, avverrà in migliaia di comuni italiani a gennaio) e, inoltre, non é stata applicata l’addizionale IRPEF (posta a zero) e non é applicata la tassa di soggiorno.
Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci e l’amministrazione comunale (assessore al bilancio Moreno Massucci) ritengono che non avere contemporaneamente la mini IMU, l’addizionale IRPEF e la tassa di soggiorna rappresenta una “unicità in Umbria” riteniamo con pochissimi esempi in Italia (nei comuni sopra 15.000 residenti).
Questo risultato, a beneficio di famiglie e attività, é il risultato di una “oculata gestione” (fissando la ex IMU prima casa a quota inferiore a quella base) che negli ultimi due anni ha portato alla riduzione di oltre il 10% della spesa corrente e, con il risparmio, sono state contenute tasse e tariffe sostenendo sviluppo e servizi sociali.
Certamente il Governo deve, rivedendo i parametri che ci legano alla Euro zona, diminuire le tasse a famiglie e imprese (soprattutto quelle piccole).

Ufficio  Stampa Comune di Assisi

Lascia un commento