13 C
Bastia Umbra
8 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Arrivano i “Velo Ok” per tenere sotto controllo la sicurezza sulle strade

velo okViabilità Sono dodici i dissuasori di velocità che verranno installati nel territorio. Si comincia con Campiglione e Cipresso

BASTIA UMBRA Sono dodici in tutto i dissuasori di velocità “Velo Ok” che saranno installati sulle strade del territorio bastiolo. Nei giorni scorsi i primi due box sono già stati posizionati a Campiglione e Cipresso; gli altri dieci saranno collocati su altrettante località entro il 31 dicembre.
L’installazione degli speed-check si inserisce nel progetto “Noi sicuri” a cui il Comune di Bastia Umbra ha aderito, insieme ad altri 250 comuni italiani, per offrire una risposta concreta alla problematica della sicurezza sulle strade urbane del territorio. Il progetto sarà presentato e illustrato nei dettagli nell’assemblea pubblica in programma per stasera, alle ore 21, nella sala consiliare, sul tema “La sicurezza sulle strade urbane inunprogetto condiviso”.All’iniziativa interverranno il sindaco Stefano Ansideri, l’assessore alla sicurezza e viabilità Fabrizia Renzini, il comandante della polizia municipale Carla Menghella e il responsabile del progetto Paolo Goglio. Nel corso dell’incontro
saranno esposte le finalità del progetto,illustrato il processo di monitoraggio dei flussi veicolari e della velocità e ascoltate le eventuali domande dei cittadini sul funzionamento dei Velo Ok, ognuno dei quali potrà ospitare un autovelox che sarà periodicamente spostato da un box all’altro. Gli stessi box non saranno posizionati in maniera fissa, ma potranno essere spostati esercitando una più efficace funzione di deterrenza, data la non preventiva conoscenza dell’esatta posizione dei dissuasori.
Sa. Cap.

Lascia un commento