20.6 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Il sito del Comune promosso a pieni voti

Il portale ha ricevuto l’ok del ministero della Funzione pubblica in tema di trasparenza e fruibilità

BASTIA UMBRA C’è anche quello del  Comune di Bastia Umbra tra i portali istituzionali delle pubbliche
amministrazioni che si sono adeguate ai nuovi adempimenti previsti dal decreto legislativo numero 33
del 2013 sulla pubblicità, la trasparenza e la diffusione di informazioni da parte degli enti pubblici. Il sitowww.
comune.bastia.pg.it si è posizionato insieme ad altre 14 amministrazioni umbre ai primi posti della classifica
nazionale elaborata sulla base dell’ultimo monitoraggio effettuato dal sitowww.magellanopa.it, attraverso cui
il ministero della Funzione pubblica passa al setaccio le sezioni “amministrazione trasparente” dei siti delle
pubbliche amministrazioni verificando la chiarezza, la fruibilità, la presenza e l’accessibilità dei contenuti
minimi obbligatori per legge. Oltre a Bastia Umbra,a soddisfare i sessantacinque indicatori richiesti dalla normativa
adempiendo a tutti gli obblighi di legge sono le amministrazioni comunali di Acquasparta, Amelia, Cerreto
di Spoleto, Città di Castello, Gualdo Cattaneo,Gubbio, Lisciano Niccone, Montecastrilli, Montecchio,
San Gemini, Sant’Anatolia di Narco,Todi e Trevi. Secondo quanto previsto dal decreto in questione, i
portali degli enti pubblici devono soddisfare diversi parametri di trasparenza, rendendo pubbliche
le informazioni sull’uso delle risorse pubbliche, sullo svolgimento e sul risultato delle funzioni
amministrative, nonché sui dati relativi ai titolari di incarichi politici e dirigenziali.

Lascia un commento