18.8 C
Bastia Umbra
3 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Gol a… Fontanella: sì Bastia Il derby è tutto biancorosso

MAGRINIL’anticipo Al Comunale terzo successo in quattro gare per Magrini. Il solito Nikolla per la gloria

Doppietta del gioiello di casa, la Pontevecchio si arrende: finisce 2-1

BASTIA (4-3-1-2): Fulop 6.5; De Pasquale 6.5, Cossù 6,5, Pierotti 6.5,Stoppini 6.5; Toma 7(27’ st Baldinelli 6),Mattia 7, De Santis 6.5 (18’st Arcioni 6):
Baccarin 7 (34’ st Annibaldi sv);Fontanella 7.5, Majella 6.5. All. Magrini 7
PONTEVECCHIO (3-5-2): Tifi 7;Brunori 5.5 (1’ st Mazzanti 6), Lispi 6,Morbidini 6; Silvestri 6.5, Pirchi 6.5,Esposito 6.5, Nikolla 6, Avellini 6.5 (33’
st Ravo sv); Cicchi 6.5, Fiorucci 6 (19’ st Deskaj 6). All. Spazzoni 6
ARBITRO: Zingarelli di Siena 6.5 (Rabotti, Carbonari)
RETI: 8’ e 32’ pt Fontanella, 44’ st Nikolla
NOTE: Ammoniti Stoppini, Annibaldi, Brunori, Avellini. Angoli 4-4. Spettatori 250 circa. Recupero 1’ pt, 4’ st.

di Leonello Carloni
BASTIA UMBRA – Un Bastia scintillante approfitta delle assenze nelle file della Pontevecchio e grazie ad un primo tempo giocato ad alti ritmi e attraverso un gioco spumeggiante, ha centrato nel derbissimo del Comunale la terza vittoria nelle ultime quattro gare disputate. Un escalation,questa,sottolineata dai tanti applausi tributati verso i giocatori in campo e al tecnico Lamberto Magrini dai sostenitori locali, tornati su di giri vedendo la loro squadra giocare su altissimi livelli.Continua,invece, per la Pontevecchio il suo periodo di sfortunato, culminato prima del fischio d’inizio dal forfait dell’esperto Luca Bisello Ragno. Nonostante tutto,nella seconda parte dell’incontro,siè notata nella formazione di Emiliano Spazzoni una voglia di riscatto trascinata da un mobilissimo Nikolla e da Avellini che riportato nel suo consueto ruolo di centrocampista, ha dato il suo contributo. Il Bastia,però,ha meritato ampiamente questo successo timbrato da due firme incal- ce del sempre più importante Mario Fontanella, autore di una bellissima doppietta. Fa notizia il digiuno di Nunzio Majella ma il gemello di Fontanella,oltre a fallire due facili occasioni,è risultato utilissimo nell’azione della rete del raddoppio. Magrini ha scelto De Santis al posto dello squalificato Marchettie messo sulla linea dei difensori il giovane De Pasquale (più che sufficiente la sua prestazione). Cronaca Subito Bastia in percussione con Baccarin che impegnava severamente Tifi. Sempre Tifi si ripeteva al 4’ respingendo un colpo di testa di Fontanella.All’8’il Bastia sblocca la gara.Baccarin verticalizzava bene in area di rigore per Fontanella la cui conclusione non lasciava scampo al portiere ponteggiano Tifi.Bastia straripante da quel momento tanto che Mattia con un bolide sfiorava la traversa e Majella impegnava severamente ancora il bravo giovane portiere ex Olimpia Collepepe Pantalla. Si andava al meritato riposo con il Bastia saldamente al comando. Ripresa Nel secondo tempo subito Fontanella al tiro ma al 4’ era Avellini a provarci con un assestato tiro dal limite. Proprio l’avanzamento di Avelllini a centrocampo ha portato benefici alla manovra dei rossoverdi che al 18′ impegnavano Fulop ad un intervento a terra per anticipare Cicchi. Al 32’ Nikolla, dopo un’azione personale faceva correre qualche brivido alla tifoseria locale.Il pallone sfiorava la base del palo.Allo scadere però sempre Kol Nikolla era più fortunato chiudendo in porta un scambio stretto con Cicchi. Non c’era più tempo ,però, il Bastia si aggiudicava l’intera posta in palio nel derby. Dalla Pontevecchio adesso si aspetta la giusta reazione e questa squadra,una volta recuperati i suoi effettivi,ne ha le capacità.

SPOGLIATOI
Aglini gongola: “Grazie al nostro allenatore”
Toma su di giri: “Dopo una gara del genere…”. Majella: “Che bravo Tifi”
BASTIA UMBRA Dopo il triplice fischio finale tutti i giocatori biancorossi, compresi quelli in panchina,si sono portati sotto la tribuna per ricevere ancora tanti applausi da propri tifosi. Anche nei volti della dirigenza traspariva tanta soddisfazione. “Credo che questa vittoria, oltre ad essere meritata, sia di quella da ricordare per l’intensità del gioco sviluppato e soprattutto per la qualità dello stesso”ha detto visibilmente contento il direttore generale biancorosso Doriano Aglini, che ha proseguito così -. Questo bel momento collettivo non è venuto per caso, ma è il frutto del competente lavoro che il nostro mister svolge durante la settimana, abbiamo la fortuna di avere con noi un grande allenatore e degli ottimi calciatori”. Super Toma E fra questi bravi giocatori, anche contro i rossoverdi fra i migliori in campo è risultato alla fine il centrocampista Klisman Toma, sostituito per fargli tirare il fiato nel finale di partita.“Abbiamo affrontato questa difficile gara nel migliore dei modi – conferma Toma -, il mister per tutta la settimana ci aveva esortato a scendere in campo concentrati e convinti delle nostre potenzialità. C’è da essere soddisfatti dopo una gara del genere”. Majella a secco All’asciutto ma sempre pericoloso il bomber campano Nunzio Majella. “L’importante è vincere anche senza i miei gol-ha detto il bomber biancorosso -, complimenti a tutti i miei compagni, un’altra volta spero di essere più preciso sotto rete e di trovare un portiere meno bravo e attento di questo della Pontevecchio (Tifi, ndr) che mi ha negato almeno un gol”. Ha concluso ridendo Majella mentre una parte dei tifosi scandiva il suo nome a gran voce. La Pontevecchio ha continuato nel suo silenzio stampa.Leo.Car.

LE PAGELLE
Questo Mattia avrebbe meritato una rete
Tredici promossi: sono i bastioli. Stoppini è irrefrenabile sulla fascia
FULOP 6,5 Ha dato sicurezza al reparto.
DE PASQUALE 6,5 Preciso e puntuale nei movimenti.
COSSU 6,5 Imbattibile nelle palle alte.
PIEROTTI 6,5 Preciso e lineare una sicurezza.
STOPPINI 6,5 Sempre più prorompente sulla fascia.
TOMA 7 Una pedina indispensabile a centrocampo (dal 27’ st Baldinelli 6 Corre tanto).
MATTIA 7 La sua grande partita avrebbe meritato il gol.
DE SANTIS 6,5 Macina il terreno con facilità(dal 18’ st Arcioni 6 E’sempre pronto).
BACCARIN 7 La migliore gara da quando è a Bastia(dal 34’ st Annibaldi sv Troppo poco in campo).
FONTANELLA 7,5 Veloce e implacabile un grande.
MAJELLA 6,5 Gli è mancato solo l’acuto del gol.

Silvestri sempre positivo, un gol alla… Kol
I rossoverdi al microscopio: Esposito non è in ottime condizioni fisiche
TIFI 7 Incolpevole sui gol, ha compiuto grandi interventi.
AVELLINI 6,5 Piùefficacedacentrocampi- sta(dal 32’ st Ravo sv).
SILVESTRI 6,5 E’ uno dei giovani più interessanti della Pontevecchio.
BRUNORI 5,5 Purtroppo per il bravo Giulio,Fontanella aveva un altro passo(dal 1’ st Mazzanti 6 Dà il suo contributo),
LISPI 6 Cerca di arginare e di impostare.
MORBIDINI 6 Gettato nella mischia, non sfigura.
PIRCHI 6 Si danna l’anima.
ESPOSITO 6,5 Gioca in condizioni fisiche precarie ma è sempre bravo.
NIKOLLA 7 Ha cercato di dare la scossa, è ungrande.
CICCHI 6,5 Tanta corsa, altrettanto impegno.
FIORUCCI 6 Non era la sua gara questa (dal 19’ st Deskaj 6 Entra a gara compromessa).

Lascia un commento