15.9 C
Bastia Umbra
26 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Domenica pomeriggio i Block Devils in trasferta per la terza giornata di campionato

Super match domani pomeriggio al Fontescodella di Macerata contro i tanti campioni di coach Giuliani. Kovac vuole una squadra aggressiva e si affiderà al sestetto base con la diagonale serba Mitic-Ataansijevic

PERUGIA ¬ Tutto pronto per la terza giornata del campionato di serie A1 maschile di pallavolo. Parte un nuovo weekend di grande volley per la Sir Safety Banca di Mantignana Perugia impegnata domani pomeriggio, con inizio fissato alle ore 18:00, in trasferta contro la capolista e grande favorita stagionale Lube Macerata.
È un match molto difficile ed al tempo stesso estremamente elettrizzante quello che attende i ragazzi cari al presidente Sirci contro una vera corazzata, unica formazione a punteggio pieno e già ottima protagonista anche in Champions League con due vittorie in altrettante gare disputate.
Tutti campanelli che suonano nella testa dei Block Devils, ma che non spaventano gli atleti di Kovac decisi a giocarsi tutte le proprie carte davanti al pubblico del Fontescodella.
Il tecnico di Perugia (indimenticato ex giocatore Lube) vuole dai suoi ragazzi una prestazione convincente e generosa, grintosa ed al tempo stesso tecnicamente di livello. Lo staff tecnico ha studiato nei minimi dettagli la sfida, puntando molto sul servizio e sulla correlazione muro-difesa.
Kovac come sempre sta tenendo tutti i bianconeri sulla corda, anche in virtù della bontà della rosa allestita quest’anno dalla società. In campo inizialmente dovrebbero partire i soliti noti Mitic al palleggio, “Magnum” Atanasijevic in diagonale, Buti e “Veneno” Barone al centro, capitan Vujevic e “Drago” Petric in posto quattro con “La Beva”, alias Andrea Giovi (ex pure lui di Macerata), a dirigere le operazioni in seconda linea. Pronti a subentrare a gara iniziata Paolucci, Cupkovic, Semenzato, Della Lunga, Fanuli e Della Corte, tutti atleti che, come hanno confermato già le prime due giornate di campionato, sanno essere utilissimi e decisivi quando chiamati in causa.
Ce ne sarà parecchio bisogno domani perché Perugia si troverà dall’altra parte della rete la candidata numero uno per la conquista dello scudetto. La formazione di coach Giuliani infatti ha allestito anche quest’anno una rosa di assoluto valore per competere fino in fondo in tutte le manifestazioni. Le partenze di Travica e Savani sono state colmate con il meglio a disposizione sul mercato, ossia con le mani e le geometrie del regista Baranowicz e con la potenza offensiva devastante del martello polacco Kurek. Completano il sestetto iniziale i giocatori confermati dallo scorso campionato con Zaytsev a tirare bordate da posto due, con la stratosferica coppia di centrali serba formata da Podrascanin e Stankovic (protagonisti di un duello tutto serbo con i connazionali della Sir), con Kovar (visto anche l’infortunio a Parodi) a completare la batteria di posti quattro e con il fenomenale francese Henno a catturare palloni in seconda linea.
Una formazione di grandi campioni la Lube con i Block Devils chiamati ad una super prestazione e sospinti anche dalla presenza del tifo bianconero che seguirà la squadra nella trasferta marchigiana. Tutti insieme per cercare la grande impresa…

EX DELLA PARTITA

Due nelle file di Perugia. Uno in campo ed è Andrea Giovi, libero che ha vestito la maglia Lube nella stagione 2008-2009. L’altro ex è invece a bordo campo ed è Boban Kovac, tecnico bianconero e da giocatore protagonista a Macerata dal 1995 al 1999.

PROBABILI FORMAZIONI:

CUCINE LUBE BANCA MARCHE MACERATA: Baranowicz-Zaytsev, Stankovic-Podrascanin, Kurek-Kovar, Henno libero. All. Giuliani.
SIR SAFETY BANCA DI MANTIGNANA PERUGIA: Mitic-Atanasijevic, Barone-Buti, Vujevic-Petric, Giovi libero. All. Kovac.
Arbitri: Diego Pol – Fabrizio Padoan

02/11/2013
Ufficio Stampa Sir Safety Banca di Mantignana Perugia

Lascia un commento