13.2 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

I Block Devils si concentrano sulla prima di A1 a Cuneo

Kovac

PERUGIA ­– Terminato il lunedì di “festa” dedicato alle presentazioni istituzionali ed in famiglia, ha messo decisamente le marce da campionato la Sir Safety Banca di Mantignana Perugia!

I Block Devils infatti hanno iniziato da martedì mattina la “settimana tipo” di allenamenti tecnici ed atletici per oliare al meglio gli ultimi meccanismi in vista dell’esordio stagionale in serie A1 domenica pomeriggio a Cuneo, incontro che sarà trasmesso in diretta a partire dalle ore 17:30 su RaiSport 1.

Tutti a disposizione, tutti in buone condizioni e tutti soprattutto estremamente motivati i ragazzi del presidente Sirci con Kovac che sta lavorando in questi giorni soprattutto sugli aspetti tecnico-tattici della sfida in terra piemontese, coadiuvato in questo dall’incessante lavoro del suo staff all’opera per sviscerare ogni minimo dettaglio dei prossimi avversari della Sir.

Nell’allenamento programmato per oggi pomeriggio al PalaEvangelisti, la squadra sarà, per la prima volta dall’inizio della preparazione, finalmente al completo. È infatti sbarcato stamattina in Italia, dopo una lunghissima estate internazionale con la maglia della Serbia, l’opposto Aleksandar Atanasijevic, reduce dall’ultima fatica in Brasile con la selezione under 23 con la quale ha conquistato la medaglia d’argento ai mondiali di categoria. “Magnum”, già battezzato così a Pian di Massiano, ha anche ricevuto il premio di miglior opposto della competizione e, nonostante il poco tempo di riposo a disposizione ed il fuso orario ancora da smaltire, indosserà subito maglietta e pantaloncini bianconeri per aggregarsi ai suoi nuovi compagni e lavorare in ottica Cuneo.

Certamente una bella notizia questa per Kovac che potrà così studiare più soluzioni tattiche da utilizzare eventualmente contro la Bre Lannutti di coach Piazza e dell’ex Block Devils Aimone Alletti. Un match questo subito ad alto tasso di difficoltà per Perugia che affronta fuori casa un avversario di rango, secondo nell’ultima Champions League e che, nonostante la perdita dell’ultima ora di Grbic, passato al campionato russo, presenta atleti di spessore internazionale come l’olandese Rauwerdink, l’opposto francese Rouzier e gli italianissimi De Togni e Maruotti. Senza dimenticare le difficoltà nel preparare una sfida con un regista tutto nuovo e poco conosciuto quale l’olandese Freriks, tesserato da Cuneo la scorsa settimana.

C’è comunque tanto ottimismo in casa bianconera ed in seno alla squadra, anche in virtù della soddisfacente preparazione fatta e dei buoni riscontri avuti nei test amichevoli disputati, in particolare quelli della tournee polacca. Certo, il clima del campionato italiano è tutt’altra cosa, ma i Block Devils hanno tutta l’intenzione di partire alla grande. E grande è l’attesa anche dei tifosi perugini, come spiega brevemente anche il ds Rizzuto:

“C’è fermento intorno alla squadra, curiosità di vedere in campo i ragazzi confrontarsi con il campionato e curiosità anche oggi di vedere finalmente in palestra Atanasijevic. Questo lo vediamo e percepiamo chiaramente dalla richiesta di abbonamenti che procede a gonfie vele da parte dei nostri tifosi e degli sportivi perugini. A tal proposito ricordo che la possibilità di acquistare l’abbonamento stagionale continua. Per chi volesse informazioni o procedere all’acquisto, siamo sempre a disposizione presso gli uffici societari del palazzetto tutti i pomeriggi”.

La squadra dunque è pronta, il pubblico anche. Non resta ora che attendere il responso del campo.

 

16/10/2013

Ufficio Stampa Sir Safety Banca di Mantignana Perugia

Lascia un commento