18.8 C
Bastia Umbra
3 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Gestione del cinema «Esperia», c’è il bando

fabrizia-renziniIL COMUNE AL LAVORO PER IL RILANCIO DELLA STRUTTURA

BASTIA UMBRA —NON SI PUÒ tenere inutilizzata troppo a lungo una struttura come il cinema teatro Esperia di proprietà comunale, gestita fino al dicembre 2012 dalla coop Atmo, che l’ha restituita al Comune a gennaio. Il Comune ha proposto, ottenendo l’assenso del Consiglio, l’affidamento in gestione per una più ampia utilizzazione non più incentrata sulla proiezione dei film, ma su una pluralità di funzioni che ne esaltino la vocazione culturale.
L’ESPERIA è una struttura costruita da privati nel 1949, utilizzata come cinema per decenni, poi con la crisi dell’attività cinematografica è stata acquista dal Comune a metà degli anni ‘90 e completamente ristrutturata nel 2006. Ora si riparte con il bando di gara già pubblicato, che scadrà lunedì 28 prevedendo la concessione in uso del Cinema Teatro Esperia, per tre anni con facoltà di poterlo utilizzare per altri tre da parte dell’aggiudicatario. Al soggetto che presenterà la proposta ritenuta migliore sarà affidata l’ideazione, la produzione, la programmazione e la promozione di spettacoli, nonché l’esercizio di altre attività culturali compatibili con le finalità della struttura.
L’OFFERTA dovrà prevedere almeno l’allestimento di una stagione teatrale, musica e danza, l’organizzazione di laboratori teatrali per adulti e ragazzi, la realizzazione di rassegne cinematografiche, e inoltre la programmazione di altri eventi. «Intendiamo – sottolinea l’assessore alla cultura Fabrizia Renzini (nella foto) — rivitalizzare questa struttura attraverso un costante e poliedrico utilizzo, per garantire ai cittadini i servizi di spettacolo già esistenti ed altre attività culturali e ricreative».

enbsp;

Lascia un commento